/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 13 novembre 2023, 10:37

Aldo Tagliapietra delle Orme, emoziona il Foro Boario di Nizza per la rassegna "Di musica, parole e i suoi protagonisti"

Il concerto di oltre due ore ha regalato intensi momenti musicali. Prossimo appuntamento sabato 25 novembre con gli AnimaLucio

Aldo Tagliapietra con il numeroso pubblico presente

Aldo Tagliapietra con il numeroso pubblico presente

Una serata da ricordare, a Nizza Monferrato, per la rassegna " Di musica, parole e i suoi protagonisti” con il concerto applauditissimo di Aldo Tagliapietra al Foro Boario.

Già dal pomeriggio, la gente fuori dal Foro cercava di scorgere qualche dettaglio del concerto serale durante il soundcheck della band, rimanendo davanti alle porte fino all’apertura per accaparrarsi i posti migliori.

Il cantautore rock di origine muranese, già noto per essere la voce storica del gruppo Le Orme, non si è risparmiato, regalando un concerto di due ore insieme ai suoi musicisti: Andrea De Nardi, Andrea Ghion, Matteo Ballarin e Manuel Smaniotto.

Un concerto rock a tutti gli effetti, energico e senza cali di intensità, dove Tagliapietra guida la band facendo risaltare il talento dei suoi musicisti, senza paura di fare un passo indietro quando è necessario: un segno di grande maturità artistica e personale, che può raggiungere solo chi è conscio del suo valore.

In scaletta brani dagli album Verità Nascoste, Contrappunti, Collage e l’intera riproduzione live di Felona & Sorona, in occasione del 50° Anniversario.

Hanno trovato anche spazio i brani della carriera solista del musicista veneto, completando il cerchio di una carriera invidiabile che muove ancora centinaia di fan disposti a fare molto kilometri per vedere il proprio idolo.

La rassegna riprendere col suo terzo appuntamento il 25 Novembre dove sarà la volta degli AnimaLucio, un omaggio musicale agli 80 anni di Lucio Battisti da parte dei suoi musicisti: Gianni Dall’Aglio, Massimo Luca e Bob Callero.

Info & biglietti: 3396561256.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium