/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2023, 15:58

È morto don Felice Sanguineti, amato parroco di Incisa, Bruno e Castelnuovo Belbo

Nel 2020 si era ammalato di Covid, aveva 64 anni, funerali domani a Incisa nella chiesa del Carmine

Don felice

Don felice

"Quelli che ci hanno lasciato non sono assenti, sono invisibili, tengono i loro occhi pieni di gloria fissi nei nostri pieni di lacrime". Arrivederci caro compagno di strada, siamo tristi per averti perso, ma felici e orgogliosi di aver camminato con te".

La Comunità pastorale S. M. Regina dei Martiri di Incisa, Castelnuovo, Bruno, Bergamasco ha così annunciato sulle sue pagine social la morte di don Felice Sanguineti, a lungo parroco di Castelnuovo Belbo, Incisa Scapaccino Bruno e Bergamasco (AL).

Era nativo di Savona e aveva 64 anni. Il suo nome era diventato famoso ai tempi del Covid quando vennero sospese tutte le messe nelle "sue" parrocchie per la sua positività.

Lascia il fratello Giovanni, la cognata Manuela, il nipote Alex, la Diocesi di Acqui.

I funerali domani, sabato 25 novembre alle 10.30 nella chiesa del Carmine di Incisa Scapaccino. Il rosario questa sera alle 20.30 nella chiesa di San Domenico a Savona.

Don Felice riposerà nel cimitero di Incisa.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium