/ Sanità

Sanità | 17 febbraio 2024, 18:24

La Fondazione Astigiana per la Salute dona al Cardinal Massaia il primo ecografo palmare

Decisivo anche il contributo offerto dal gruppo Saclà, che ha dedicato il progetto alla memoria del presidente Lorenzo Ercole, scomparso lo scorso anno

La Fondazione Astigiana per la Salute dona al Cardinal Massaia il primo ecografo palmare

La Fondazione Astigiana per la Salute dona al Cardinal Massaia il primo ecografo palmare

E’ stato consegnato al Cardinal Massaia il primo ecografo palmare. E’ frutto della donazione che la Fondazione Astigiana per la Salute del Territorio ha realizzato grazie al contributo finanziario dell’azienda astigiana Saclà, che ha dedicato il progetto alla memoria del presidente Cavalier Lorenzo Ercole, scomparso nell’agosto del 2023. 

La moglie dell’imprenditore, Fernanda, e la figlia Chiara, oggi alla guida della società, sono intervenute alla consegna insieme ai vertici della Fondazione Astigiana per la Salute del Territorio.

L’ecografo ad ultrasuoni portatile, da oggi in uso al reparto di Medicina diretto dal dottor Pietro Riva, appartiene al top di gamma della categoria. Agile e leggero, produce immagini ecografiche ad altissima risoluzione e le trasmette in modalità wireless a cellulare o iPad. Dotato di intelligenza artificiale, esegue in pochi secondi le complesse operazioni e, in linea con le nuove frontiere della telemedicina, consente al medico di condividere in diretta, con altri colleghi, la lettura delle immagini e l’effettuazione stessa dell’esame. E’ facile da utilizzare quasi quanto uno smart phone. <Lorenzo teneva molto alla sanità del territorio, lo aveva testimoniato con l’intensa attività in seno alla Croce Verde. Nel suo ultimo anno di vita abbiamo trascorso tanti mesi in Ospedale, in particolare nel reparto di Medicina dove il dottor Riva e il personale tutto ci sono stati molto vicini. Siamo felici di offrire un contributo che dà continuità al suo impegno e alle sue volontà>, il commento di Fernanda e Chiara Ercole.

"Il Cavaliere ha condiviso le finalità della Fondazione partecipando in prima persona alla sua costituzione - ricorda il presidente Goria - siamo particolarmente grati alla famiglia Ercole per l’impegno a favore della sanità astigiana che prosegue e si concretizza oggi con la donazione di un dispositivo a tecnologia innovativa che agevolerà l’attività medica". 

Il direttore generale dell’ASL At, Francesco Arena, ha ringraziato a nome di tutta l’Azienda la famiglia Ercole e la Fondazione Astigiana per la Salute del Territorio per i contributi finalizzati ad elevare la qualità dei servizi sanitari offerti alla comunità.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium