/ Attualità

Attualità | 25 febbraio 2024, 13:29

Le ceneri del generale Franco Monticone sono tornate a casa. Cerimonia in suo onore al cimitero di Villafranca d'Asti

Oltre alla famiglia del generale e una folta rappresentanza della "Folgore", presente anche l'astronauta Paolo Nespoli

Paracadutisti alla cerimonia, con Paolo Nespoli

Paracadutisti alla cerimonia, con Paolo Nespoli

Ieri mattina nel cimitero di Villafranca d'Asti, è "tornato a casa" il generale di Corpo d'Armata Franco Monticone, astigiano morto a Roma nel 2022.

Una cerimonia in suo onore con familiari e amici alla quale hanno partecipato, oltre le autorità civili e militari, rappresentanze dell'associazione nazionale Paracadutisti d'Italia e dell'associazione nazionale incursori dell'esercito.

Un folta schiera di paracadutisti e alpini ha atteso e reso omaggio alle ceneri del Generale, comandante della Folgore, nato ad Asti ma con radici villafranchesi a San Grato, le cui volontà erano quelle di essere tumulato nella tomba di famiglia.

Erano presenti la moglie Maria Grazia e i figli Erwin ed Erica e sono stati ricordati i grandi risultati ottenuti nella sua prestigiosa carriera militare ma anche momenti più personali della sua infanzia trascorsa anche a San Grato dai nonni Nina e Michelino.

Ha portato il suo saluto e ricordo anche l'ing. Paolo Nespoli, astronauta e istruttore dei paracadutisti.

"La mia famiglia ed io vorremmo ringraziare tutti coloro i quali hanno partecipato e reso possibile la cerimonia presso il cimitero di Villafranca d’Asti, in onore di mio padre, ha ricordato la figlia -. Vedere tutte quelle persone , che in assoluto silenzio e profondo rispetto, erano lì per onorare papà , mi ha emozionato e mi ha fatto sentire circondata da amici. Sapere che papà non è in una terra sconosciuta , ma in un luogo dove qualcuno andrà a salutarlo ed onorarlo mi rende , se possibile , un po’ più serena . Il mio desiderio è quello che ogni anno si possa ricordare la giornata di ieri , con tutti noi, uniti da comuni ideali e dallo spirito di corpo della grande Folgore".

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium