/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 07 marzo 2024, 17:13

L'astigiano Vincenzo Tagliareni sarà il coordinatore piemontese del nuovo Movimento politico Cantiere Italia

Il direttore di Federcontribuenti Italia ha rimarcato che il Movimento "Contribuirà a raccogliere istanze del territorio"

L'astigiano Vincenzo Tagliareni sarà il coordinatore piemontese del nuovo Movimento politico Cantiere Italia

Il direttore di Federcontribuenti Italia, l'astigiano Vincenzo Tagliareni, sarà il coordinatore piemontese del nuovo Movimento politico Cantiere Italia.

Tagliareni, 50 anni, muove i suoi primi passi in Federcontribuenti nel 2015, dapprima come collaboratore della sede regionale, per poi assumerne definitivamente le redini con la nomina a Segretario Federcontribuenti Piemonte e Liguria e nel 2019 a responsabile delle sedi regionali su tutto il territorio nazionale.

Il Movimento Cantiere Italia è, si legge sul sito "uno spazio aperto in cui progettare e costruire. Dove le idee di tutti s’incontrano e si confrontano per ritrovare entusiasmo e consapevolezza. Per trasformare in iniziative concrete la sovranità popolare. Quella che la Costituzione, fin dall’articolo 1, ci attribuisce in quanto cittadini" e, aggiunge Tagliareni "contribuirà alla diffusione degli obiettivi del Movimento ed a raccogliere le segnalazioni e le istanze provenienti dal territorio. L’attività di ascolto dei cittadini è, e sarà sempre, il fondamento dell’azione del Movimento Cantiere Italia, un’azione basata sulla diretta conoscenza dei problemi e sull’individuazione, assieme a tutti i soggetti interessati, delle soluzioni più idonee ed efficaci".

Il presidente del Movimento, Gerardo Valentini, nel comunicare la notizia ringrazia e augura il buon lavoro a  Tagliareni.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium