/ Attualità

Attualità | 07 maggio 2024, 13:55

Latteria Soresina e Esselunga ritirano del latte per "gusto anomalo"

Il provvedimento, precauzionale, riguarda lotti di latte fresco pastorizzato, sia intero che parzialmente scremato

Latteria Soresina e Esselunga ritirano del latte per "gusto anomalo"

La Latteria Soresina Società Cooperativa Agricola ha annunciato il richiamo volontario di tre lotti di latte fresco pastorizzato, sia intero che parzialmente scremato, a seguito di segnalazioni di un gusto anomalo riscontrato da alcuni consumatori.

Il richiamo riguarda specificamente i seguenti lotti:

  • Latte fresco pastorizzato intero di alta qualità a marchio Esselunga, con lotto e data di scadenza del 9/05/2024, disponibile in bottiglie in PET da 500 ml e da 1 litro.
  • Latte fresco pastorizzato parzialmente scremato a marchio Esselunga, con lotto e data di scadenza del 9/05/2024, venduto in bottiglie in PET da 500 ml e da 1 litro.
  • Pavilat Latte fresco pastorizzato parzialmente scremato, con lotto e data di scadenza del 9/05/2024, anch’esso venduto in bottiglie in PET da 500 ml e da 1 litro.

Tanto Latteria Soresina quanto Esselunga, che commercializza con il proprio marchio due delle tre tipologie di lotti richiamati, hanno immediatamente comunicato la decisione, provvedendo a ritirare dagli scaffali le bottiglie disponibili.

Le due aziende invitano altresì i consumatori in possesso di bottiglie facenti parte di questi lotti a non consumare il prodotto e a restituirlo al punto vendita per un rimborso. La cooperativa e Esselunga assicurano che il richiamo è una misura di pura precauzione e che stanno indagando per identificare la causa dell’anomalia.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium