/ Attualità

Attualità | 14 maggio 2024, 08:30

Domenico Quirico porterà la storia dei conflitti nel libro 'Kalashnikov' a Nizza Monferrato

La presentazione dell'opera avverrà nel contesto degli eventi culturali di 'Sfumature di libri in Nizza'

Domenico Quirico porterà la storia dei conflitti nel libro 'Kalashnikov' a Nizza Monferrato

Mercoledì 15 maggio, alle ore 21.00, presso il Foro Boario di Nizza Monferrato, si terrà un incontro nell'ambito della rassegna "Sfumature di libri in Nizza". Protagonista della serata sarà il giornalista e inviato di guerra Domenico Quirico, che presenterà il suo libro "Kalashnikov - dal Vietnam a Gaza, in un’arma la storia del secolo crudele".

L'evento, ad ingresso gratuito e senza prenotazione, sarà arricchito dalle letture di Federico Gheduzzi.

Dal Mozambico a Gaza, passando per Somalia, Congo, Siria, Cecenia e Ucraina, Domenico Quirico, storico inviato di guerra dai fronti più pericolosi del pianeta, ci guida nel cuore nero della violenza, in quelle terre dove il fucile d’assalto sovietico distingue chi ha il potere da chi non ce l’ha, regola la facoltà di uccidere e il diritto di restare vivi.

Giornalista italiano, Domenico Quirico è reporter per il quotidiano torinese «La Stampa» e caposervizio esteri. È stato corrispondente da Parigi e inviato di guerra. Si è interessato fra l'altro degli avvenimenti sorti a partire dal 2010-2011 e noti come "Primavera araba". Il 9 aprile 2013, mentre si trovava in Siria come corrispondente, è stato rapito. Viene liberato l'8 settembre dello stesso anno, in seguito a un intervento dello Stato italiano.

Domenico Quirico è considerato uno dei più importanti giornalisti italiani contemporanei. La sua tenacia, il suo coraggio e la sua capacità di raccontare la realtà con onestà e profondità ne fanno un punto di riferimento fondamentale per chi vuole comprendere il mondo di oggi. Vanta infatti una lunga carriera come inviato di guerra, raccontando da vicino i conflitti più cruenti degli ultimi decenni. 

NeBa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium