/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2024, 10:45

Meteo, ancora un fine settimana all'insegna del tempo incerto sull'Astigiano

Possibili piogge nella giornata di sabato, la situazione migliora domenica ma le temperature rimangono al di sotto della media del periodo

Meteo, ancora un fine settimana all'insegna del tempo incerto sull'Astigiano

Meteo, ancora un fine settimana all'insegna del tempo incerto sull'Astigiano

Siamo arrivati a metà giugno, ma per il momento l'estate ancora si fa attendere. Ci avviamo verso una fase più stabile, da inizio settimana è attesa una parziale rimonta anticiclonica con caldo in arrivo, ma il fine settimana sarà caratterizzato ancora da tempo instabile, con nuvole e rischio pioggia.

Ad Asti quindi avremo questa situazione: oggi, sabato 15 giugno

Una perturbazione è in transito già dalle ore notturne di ieri, con rischio temporali su valle d'Aosta e alto Piemonte. Nuvoloso altrove ma con basso rischio di pioggia, anche se qualche rovescio potrebbe estendersi nelle aree di pianura. Precipitazioni che termineranno tra il pomeriggio e la serata.

Temperature ancora stabili con massime sempre intorno 23/24°C. Minime intorno 15/16 °C.  Vento forte di libeccio su confini alpini occidentali nella notte e prima mattina, deboli orientali o nordorientali in pianura.

Da domani, domenica 16 giugno

Gradualmente si attiveranno correnti più anticicloniche, con temperature in lento aumento e tempo sempre più stabile, tanto che già domani i fenomeni potrebbero essere assenti o al più isolati. Da inizio della nuova settimana potrebbe esserci un rialzo più significativo ma questa evoluzione è ancora da confermare.

Previsioni Asti  http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Asti 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium