/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 24 maggio 2019, 15:38

Potenziamento della connessione internet a Villanova d'Asti

l’amministrazione comunale userà la fibra ottica all’istituto comprensivo del paese che potrà viaggiare fino a 100 mega al secondo

Potenziamento della connessione internet a Villanova d'Asti

 

Nonostante la rete sia ormai l’infrastruttura centrale per lo sviluppo di un paese, in Italia ancora oltre la metà dei comuni non ha accesso a internet veloce. A dirlo sono i nuovi dati dell’Autorità garante per le comunicazioni, aggiornati a novembre 2018, rispetto alla copertura internet in tutto il territorio nazionale.

Il dato, rielaborato da Repubblica, va riferimento alle connessioni con fibra ottica a una velocità di download di almeno 39 Mbps.

Contrariamente alla proverbiale arretratezza infrastrutturale del meridione, sono sopratutto in Piemonte, Lombardia e Veneto, in quest’ordine, i comuni lumache del web. E soprattutto a pesare è il gap tra grandi città e piccoli centri rurali, soprattutto nelle aree montuose. Sempre secondo la rielaborazione di Repubblica, 4.850 comuni hanno una copertura banda ultra larga tra lo zero e l’1 per cento sulla popolazione.

Ben 1054 in Piemonte, che precede la Lombardia, quanto a numero di esclusi: 1036 comuni, e il Veneto: 333.

Ma il vento sta cambiando. In un’ottica di razionalizzazione ma allo steso  tempo di potenziamento del servizio di connessione, l’amministrazione comunale di Villanova d'Asti ha, in questa settimana, fornito un nuovo servizio di connessione internet attraverso la fibra ottica (fttc) all’istituto comprensivo di Villanova d’Asti che potrà viaggiare fino a 100 mega al secondo. Tale velocità è assolutamente utile per gli insegnanti e gli studenti, avendo piattaforme, come il registro elettronico o progetti dove l’utilizzo di internet è necessario, che richiedono velocità rilevanti.

E’ un ulteriore passo per permettere all’Istituto Comprensivo di utilizzare internet alle potenzialità necessarie come avviene nei più avanzati Paesi europei.

Tale installazione verrà fatta anche nel municipio di Villanova d’Asti nelle prossime settimane. I costi sono in riduzione poiché verrà eliminata una connessione internet precedentemente stipulata a prezzi superiori.

Tale politica di contenimento dei costi, ma di aumento delle potenzialità, è in continuità con le diverse operazioni compiute in questi anni che hanno portato all’eliminazione di diverse linee telefoniche, fax, adsl ed internet grazie all’installazione del centralino telefonico. Ogni anno si risparmiano circa 10 mila euro rispetto a un lustro fa.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium