/ Provincia

Provincia | 03 giugno 2019, 09:16

Tutto è pronto a Nizza Monferrato per la Corsa delle Botti

L'otto e nove giugno la tradizionale e ricca manifestazione

Tutto è pronto a Nizza Monferrato per la Corsa delle Botti

Nizza Monferrato è pronta per accogliere la tradizionale Corsa delle Botti che infiammerà il prossimo weekend.

 É una tradizione che risale all'Ottocento quando i garzoni di bottega provvedevano alla consegna dei fusti, facendoli rotolare sulla strada e ingaggiando vere e proprie competizioni.
Ogni squadra è formata da 3 a 4 spingitori (più un responsabile) che, a turno, possono scambiarsi il compito di spingere la botte ("bonsa").

Un solo concorrente, per volta, deve spingere la botte che pesa all'incirca un quintale. Una Giuria controlla l'andamento della gara e può, in casi di irregolarità, squalificare la squadra.
La gara di qualificazione, a cronometro, serve a formare la classifica delle squadre partecipanti. Nelle semifinali corrono due batterie. I primi tre di ogni batteria partecipano alla finale. Gli spingitori si allenano, prima della gara, anche per alcuni mesi. Partecipano alla Corsa delle botti, con le proprie squadre di spingitori, ditte vinicole, cantine sociali, singoli produttori di Nizza Monferrato e dei Comuni vicini.

http://www.corsadellebottinizza.com/

Saranno 11 le cantine in lizza per il podio e 11 le Pro loco. 11 Proloco che prepareranno i piatti e le specialità monferrine, tantissime le iniziative collegate.

Marco Lovisolo assessore alle Manifestazioni: "Anche quest'anno, prove al sabato sera con la nostra doppia anima, con un bel senso di competizione legata alla nostra storia rievocativa. La novità è che non ci sarà più l'Expo sotto il Foro, ma la mostra 'Treidè Tregiornid’arte' dove esporranno sei artisti locali. Grande supporto da Massimo Ricci, artista nicese di riferimento che ha coinvolto espositori per 60 opere. Si inaugurerà venerdì alle 18".

La domenica iniziaerà con il Vespa giro e una camminata benefica.

Anche quest'anno ci saràl’Instagram Contest con l’hastag #corsadellebotti19 che mette in palio alcuni premi ai primi nove classificati.

"Ci sono dei team, davvero molto competitivi - conclude Lovisolo- e il regolamento diventa ancora più stringente. Ci sarà anche una diretta su facebook di TeleNizza coadiuvata da Inchiaro".

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium