/ Politica

Politica | 31 maggio 2020, 17:51

Ad un anno dal mandato il sindaco di Portacomaro, primo paese ad essere colpito dal Covid, traccia un bilancio [VIDEO]

Balliano:"Siamo stati il primo paese che ha vissuto il dramma del Covid. Ma la situazione è assolutamente migliorata". In pista tanti progetti

Ad un anno dal mandato il sindaco di Portacomaro, primo paese ad essere colpito dal Covid, traccia un bilancio [VIDEO]

Più o meno un anno fa nell'Astigiano si sono insediate 92 nuove amministrazioni comunali e sono diversi i sindaci che in questi giorni riflettono sul loro primo anno di mandato.

Oggi il sindaco di Portacomaro, primo comune astigiano a fare i conti con il Covid -19, Alessandro Balliano ha affidato a Facebook le sue riflessioni.

"Sono emozionato, ha detto, abbiamo dovuto affrontare tante situazioni. Siamo stati il primo paese che ha vissuto la difficoltà e il dramma del Covid. Alcune persone che conoscevo sono morte e non abbiamo potuto fare le cerimonie religiose come avremmo voluto". 

Una candidatura inizialmente osteggiata per il lavoro impegnativo di Balliano che lo porta spesso fuori provincia (lavora infatti alla CIDIU di Collegno). "Ho passato questi mesi praticamente in Comune, sicuramente più qui che a casa e come me tutta la squadra con la quale ho condiviso il percorso e sono state messe le basi per rimettere in sesto Portacomaro".

LA SITUAZIONE COVID

In paese sono rimaste solo due persone positive da tanto tempo, ma non ci sono altri casi nuovi, alla Casa di Riposo non ci sono più positivi e gli anziani stanno iniziando ad uscire all'aria aperta grazie alla collaborazione di SISP e all' USCA. "Ma non bisogna smettere di utilizzare ancora le mascherine, non è finita" ha rimarcato il sindaco.

SARANNO RIMBORSATE LE QUOTE DEGLI SCUOLABUS

Saranno rimborsate alle famiglie le quote per lo scuolabus per i mesi di chiusura delle scuole "Stiamo contattando le famiglie".

Il sindaco ha poi spiegato che tutti gli infissi del Comune saranno sostituiti e anche per questo motivo gli uffici rimangono chiusi. "L'accesso rimane solo a piano terra e si possono concordare appuntamenti persituazioni particolari". 

IL BONUS LIBRI

Per gli alunni che si iscriveranno alla prima media, l'amministrazione darà un bonus libri con una copertura superiore al 50%.

IL VIDEO

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium