/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 07 luglio 2020, 20:15

Sabato Portacomaro offrirà un’opportunità in più per chi visiterà la mostra “Madri d'Africa”

Sarà infatti possibile partecipare a una più ampia visita che interesserà anche il Ricetto

Sabato Portacomaro offrirà un’opportunità in più per chi visiterà la mostra “Madri d'Africa”

Sabato, penultimo giorno in cui si potrà visitare la mostra “Madri d’Africa” ospitata presso la Casa dell’Artista di Portacomaro, vi sarà un’opportunità in più. Il Colibrì escursioni organizza infatti una visita guidata alla mostra e al Ricetto, quindi passeggiata di 8 chilometri "Sul sentiero della lepre", infine aperitivo alla Locanda dell'Antico Ricetto. Appuntamento alle ore 16 con costo della sola escursione fissato a 10 euro, 12 con aperitivo.

Per maggiori informazioni e prenotazioni, da effettuarsi entro giovedì 9 luglio: Gabriella 333/2387218, Lucia 338/1936896, Marco 339/4813242. Alla casa dell'Artista sara' presente il curatore della mostra Gian Luigi Nicola. Per info e visite nella giornata di domenica: 335/7199359.

FOCUS SULLA MOSTRA

La mostra e' stata inaugurata a metà dicembre scorso e presenta una serie di sculture africane provenienti dalla eccezionale collezione di Gian Luigi Nicola, della famiglia dei famosi restauratori di Aramengo. Ha suscitato un notevole interesse e richiamato visitatori anche da molto lontano: studiosi, collezionisti, critici. Sono esposte oltre centoventi sculture provenienti da 40 etnie di dieci Paesi africani.

Nell’ambito della mostra, nata come evoluzione della solita rassegna di presepi natalizia, ha preso corpo un progetto più ambizioso che ha portato in febbraio alla pubblicazione di un bellissimo catalogo edito da Scritturapura. Il libro purtroppo non ha avuto finora molta fortuna, essendo stato presentato proprio domenica 23 febbraio, giorno in cui ci si e' resi conto che stavamo precipitando in una situazione mai prima vissuta.

Alcune settimane fa la mostra e' stata riaperta e resa visitabile a piccoli gruppi su appuntamento. Le visite saranno possibili ancora nel fine settimana, con la presenza del curatore Gian Luigi Nicola. Il libro, realizzato da Astigrafica, e' stato curato da Carlo Cerrato con contributi di Gian Luigi Nicola e del critico Rolando Bellini, già docente a Brera e collaboratore del grande Carlo L. Ragghianti. Il volume è disponibile in mostra (20 euro) e acquistabile su Amazon.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium