Green | 03 aprile 2021, 09:00

Fridays for Future Asti: "Basta false promesse, abbiamo bisogno di azioni concrete"

Gli attivisti astigiani commentano gli ultimi scioperi, per la rubrica "Back to the Future"

Immagine di archivio

Immagine di archivio

Il 19 marzo ’21. A Torino, Giardini Grosa, si è tenuta la Giornata di Azione Globale per il Clima, o Climate Action Day, statica eppure profondamente di impatto; però, per quanto migliaia di cartelloni a tema possano urlare speranza, questi non saranno mai così impattanti quanto le false promesse relative  all’ambiente, tossiche tanto in politica quanto pericolose per il clima.  

La situazione della pandemia e le successive normative hanno reso impossibile manifestare come sarebbe stato consueto, lasciando a terra i cartelloni simbolo di un supporto radicato anche in più piccole realtà, non sempre a voce alta, ma costante. Certamente parlare di una consuetudine di protesta diventa  d’obbligo quando qualcosa non funziona: non è dunque possibile continuare a lasciarci rasserenare da  promesse vuote per una transizione ecologica e sviluppo sostenibile, quando le lancette del tempo a nostra  disposizione per cambiare rotta sono gli unici indicatori a muoversi significativamente in avanti… 

Basta false promesse! Necessitiamo in questo momento di un’azione convinta, sincera e plurilaterale. Con  questi scioperi, che in molti casi mettono in pericolo la vita di coloro che fanno attivismo, riemerge una  coscienza aperta, ma consapevole che serve l’aiuto di tutt* per sostituire al cambiamento climatico un  cambiamento del sistema che ad esso ha portato. Proprio per questo non dobbiamo perdere la nostra  umanità, e nel rispetto della situazione di emergenza offerta dalla pandemia, approcciarci con curiosità ed  impegno alle sfide che si presentano e si presenteranno: con attenzione alle grandi promesse ed ancora più attenzione verso le azioni concrete, in negativo ed in positivo.

Fridays for Future Asti

Leggi tutte le notizie di BACK TO THE FUTURE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium