/ Sport

Sport | 01 giugno 2021, 14:22

Il Piemonte ricorderà il Grande Torino e le vittime dell’Heysel

Due tragici eventi che hanno segnato indelebilmente la storia sportiva della regione

Abbraccio tra maglie Torino e Juventus

La legge 132 di modifica alla legge 23/2020 in materia di promozione e impiantistica sportiva, di cui oggi si è svolta in sesta Commissione la discussione generale, introduce due giornate commemorative, fissate il 4 e il 29 maggio di ogni anno, per ricordare due episodi che hanno segnato la storia sportiva del Piemonte: la tragedia del Grande Torino e le vittime dello stadio Heysel.

“L’istituzione di queste ricorrenze ha l’obiettivo di preservare la memoria storica e di promuovere i valori dell’etica sportiva - ha detto l’assessore Fabrizio Ricca illustrando il provvedimento -. Nel caso del Grande Torino si tratta di mantenere vivo l'esempio di una squadra simbolo della rinascita italiana, il ricordo delle vittime dell’Heysel vuole stigmatizzare ogni forma di violenza nelle competizioni sportive”.

 

Carlo Riva Vercellotti (FI) valuterà un emendamento per l’istituzione di un momento celebrativo di tutto il calcio piemontese degli anni d’oro“squadre che hanno fatto del calcio lo sport più popolare d’Italia e di cui sarebbe importante tramandare la storia”.  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium