/ Al Direttore

Al Direttore | 26 agosto 2021, 11:43

Ho trovato lavoro a mia insaputa (E poi dicono che c'è la crisi)

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa a firma di Giampiero Monaca

Giampiero Monaca

Giampiero Monaca

Sono stato informato di essere stato citato in un articolo, che riporterebbe una affermazione fatta durante un pubblico incontro, identificandomi come possibile collaboratore con un nascituro progetto di scuola parentale in provincia di Asti.

Questa informazione è errata e rischia di ingenerare confusione danneggiando l'impegno che l'intera comunitá educante della scuola PUBBLICA di Serravalle d'Asti sta profondendo per tutelare e sviluppare il progetto bimbisvegli in tale contesto.

Sono da sempre interessato e coinvolto in tematiche educative attive e cooperative, prima da volontario in associazione scout e da 16 anni in scuola pubblica. Sono un tipo fedele e romantico: quando mi impegno in una relazione lo faccio in modo univoco, totalizzante e fedele.

Ritengo l'avventura dell'educazione un meraviglioso incontro tra il mondo adulto e quello dell'infanzia, in cui, dallo scambio intellettuale avviene una crescita reciproca, ed in ingresso, per i bambini nella vita sociale, nella comprensione di processi e meccanismi sociali, nell' impegno solidale e cooperativo. La scuola cosí diventa strumento di sviluppo cognitivo, permettendo a ciascuna e ciascuno di diventare il proprio sè migliore.

Non ho mai cercato la sicurezza dell'ortodossia, non mi spaventano le strade in salita e amo gli incontri e le contaminazioni, per questo ho da sempre costruito ponti di dialogo sia con realtá scolastiche internazionali d'avanguardia (hogskolan Halmstad, coordinamento progetti Comenius internazionali) sia con istituti di ricerca e di studio nazionali (INDIRE Piccole Scuole, Universita di Macerata e Bari Rete Nazionale Scuole all' Aperto) sia con realtá associative o individuali di tipo innovativo come Scuole Naturali o Bambini e Natura o addirittura parentali.

Insieme al mio bagaglio formativo e al continuo confronto metodologico con colleghe ed esperti , questi incontri hanno arricchito e continueranno ad arricchire l'articolazione del progetto bimbisvegli. Molti sono al corrente della situazione attuale per cui famiglie comunità locale e insegnanti, stiamo cercando di tutelare l'esistenza di bimbisvegli nella scuola pubblica di Serravalle.

Non ho mai fatto mistero della mia disponibilita ed interesse a incontrare realtá non allineate o esterne al sistema statale perchè credo fortemente nell'inclusione e nel meticciato, ma trasformare un incontro di scambio di opinioni arricchente in una prefigurazione di un futuro rapporto di lavoro è quantomeno superficiale.

Rimango aperto a scambi di opinione, a collaborazioni volontarie a incontri di condivisione di buone praatiche educative con tutti i contesti pubblici , associativi, formali ed informali ma non sono alla ricerca di un nuovo lavoro, mi spiace se deludo qualcuno ma così è.

Giampiero Monaca

Al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium