/ Attualità

Attualità | 08 novembre 2022, 15:11

Briccarello: "Macché strumentalizzazione! Gli stalli per disabili possono e devono restare accessibili" [INTERVISTA]

Non accennano a placarsi le polemiche sul posizionamento di due 'casette' del mercatino natalizio sopra alcuni stalli per disabili

Vittoria Briccarello (ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Vittoria Briccarello (ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Da giorni, più che l’ormai prossima (è in programma sabato 12) inaugurazione della seconda edizione astigiana del “Magico Paese di Natale”, sta facendo discutere il posizionamento di alcune delle ‘casette’, posizionate in piazza Alfieri dall’iniziale collocazione prevista in piazza Cairoli, che dovrà rimanere completamente libera per la visita di Papa Francesco.

Come ormai noto, due ‘casette’ sono state sistemate al di sopra di tre stalli di parcheggio per disabili, generando polemiche e un’interpellanza presentata dai consiglieri di “Uniti si può” (CLICCA QUI per rileggere l’articolo), cui sindaco e vicesindaco hanno risposto ieri con una nota stampa (CLICCA QUI per rileggere l’articolo)

Ne abbiamo parlato con Vittoria Briccarello che, con il collega di gruppo Mauro Bosia, ha firmato la richiesta di chiarimenti all’Amministrazione.

 

Consigliera, la risposta fornita da sindaco e vice alla vostra richiesta di chiarimenti la soddisfa?
Per niente, perché la vicesindaca ha dichiarato una cosa non corretta. Quella parte lì di piazza, sia pure interessata dai mercatini, resta una ZTL cui possono accedere tutti coloro che hanno il permesso per raggiungere i garage posti sotto piazzetta Italia, cui si accede di fronte al ristorante “Basti”. Oltre a chi, appunto, ha garage lì, lo sanno benissimo il sindaco che può parcheggiarci l’auto e l’assessore Zollo (assessore ai Servizi Sociali e Disabilità, ndr.), perché lei stessa ci posteggia l’auto.


Quindi, riassumendo, sta sostenendo che quell’area è in ogni caso agibile, anche in caso di manifestazioni?
Esattamente e sostenere il contrario è un’inesattezza. Del resto non avrebbe senso bloccare per oltre un mese l’accesso ai numerosi garage privati che si trovano lì sotto. Per cui vi sono due possibili soluzioni: o mantenere quella parte agibile alle auto, che vi arrivano passando da sotto i portici per accedere ai garage, oppure, come avvenuto in occasione del Palio, realizzare una apposita deviazione. Anche in questo caso, non sarebbe cambiato nulla nell’accesso agli stalli per disabili, perché si arriverebbe fino all’accesso del garage, prendendo ‘alle spalle’ le casette e, una volta attraversati i portici, chi ne ha diritto potrebbe parcheggiarci l’auto.


Nella sua comunicazione alla stampa, la vicesindaca ha affermato di intervenire in merito alla vicenda “al netto di ogni strumentalizzazione”. Lei e il collega Mauro Bosia, autori dell’interpellanza a monte della vicenda, vi siete sentiti chiamati in causa?
Noi non abbiamo strumentalizzato nulla e nessuno. Ci siamo semplicemente fatti portavoce delle segnalazioni e delle lamentele, che peraltro condivido totalmente, sollevate da un gruppo di persone con disabilità. Le soluzioni ci sono, basta avere la voglia di adottarle.

Gabriele Massaro


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium