/ Attualità

Attualità | 16 febbraio 2023, 09:08

"Il sottopassaggio della stazione è completamente al buio. Il Comune cosa intende fare?" (VIDEO)

Lo chiedono Ambiente Asti e Uniti si Può: "È un problema per l’incolumità di chi ne usufruisce"

Il sottopasso al buio

Il sottopasso al buio

Da giorni ormai continuano ad arrivare segnalazioni di cittadini in merito alla sicurezza del sottopassaggio della stazione di Asti, completamente al buio al mattino presto e non solo.

"Chiediamo al Comune di risolvere la situazione, tramite un'interpellanza - fanno sapere da Uniti si può, con la consigliera Vittoria Briccarello - rivolta alla vicesindaca Morra e all'assessore alla Sicurezza Giacomini".

"La situazione è così anche alle 7:30 del mattino, ora in cui numerose persone devono usufruire del sottopasso per recarsi in stazione. La stazione di Asti presenta, come già segnalato, una situazione sociale complessa per cui il sottopasso così potrebbe rappresentare un problema per l’incolumità di chi ne usufruisce", aggiungono.

L'interpellanza è firmata da Ambiente Asti e Uniti Si Può.

Il video

La zona delle... polemiche

Intanto non si placano le polemiche sugli stalli blu di piazza Campo del Palio, recentemente messi a pagamento. Al 'test', la piazza è apparsa quasi vuota e sui social continuano ad apparire post con l'invito a non parcheggiarci, in segno di protesta contro la decisione del Comune.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium