/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2023, 18:29

Doppio appuntamento col Palio: nel fine settimana si corre a Ferrara e a Legnano

Nella città emiliana protagonisti i mezzosangue, in Lombardia invece schierati al canapo i "puri"

Il Palio di Legnano (sopra) e quello di Ferrara (sotto). (Le immagini sono dei rispettivi enti organizzatori)

Il Palio di Legnano (sopra) e quello di Ferrara (sotto). (Le immagini sono dei rispettivi enti organizzatori)

L'ultimo fine settimana di maggio è una data da sempre cerchiata in rosso per i comitati palio astigiano grazie alla concomitanza di due importanti appuntamenti. Si correrà infatti a Ferrara (con i cavalli mezzosangue) e a Legnano (con i cavalli purosangue). Dato il grande numero dei partenti nelle due manifestazioni, quasi tutte le commissioni corsa astigiane saranno in trasferta.

Ferrara

A Ferrara il palio dei cavalli (chiamato anche Palio di San Giorgio), in programma sabato 27 maggio dalle 20 in piazza Ariostea,  è solamente l'ultima delle quattro corse in programma nella città estense. Prima della corsa a pelo, infatti, si affronteranno i putti e le putte (in entrambi i casi corse podistiche dedicate ai ragazzi e alle ragazze) e le asine.

Nella corsa di cavalli, che ovviamente maggiormente interessa il mondo paliesco astigiano, saranno otto i rioni e le contrade al canapo. Ogni rione e borgo ha portato due cavalli alle visite veterinarie, nei prossimi giorni verrà scelto il cavallo che prenderà parte alla corsa. 

Per San Giacomo correrà Francesco Caria che potrà scegliere come cavalli Bagoga o Arsenico Lupen. San Benedetto schiera Giosuè Carboni su  Vankook, mentre per San Giorgio Simone Mereu potrà scegliere tra Zodiaca e Borghesia. A difendere i colori di San Giovanni ci penserà Alessio Migheli che ha a disposizione Bombers e Circe da Clodia.

San Luca monta Federico Guglielmi, i cavalli sono Ultimo Baio e Arraju, San Paolo invece si affida ad Adrian Topalli con Carilbom e Benito. A Santa Maria in Vado Stefano Piras monterà Zenioss infine a Santo Spirito Michel Putzu potrà secgliere tra  Bosea e Calliope da Clodia.

Legnano

A Legnano, invece, sulla pista dello stadio Mari, correranno i purosangue. Il Palio si disputerà domenica pomeriggio, dopo il tradizionale corteo e gli onori al Carroccio che commemorano la storica battaglia. Queste le otto accoppiate: Sant’Ambrogio schiererà Giuseppe Zedde, vincitore del Palio di Asti 2022.  A San Domenico ci sarà invece Silvano Mulas, la Flora si presenta con Valter Pusceddu (vincitore della scorsa edizione per San Magno).

Così le altre contrade: Legnarello Antonio Siri, San Bernardino Gavino Sanna, San Magno Dino Pes, Sant'Erasmo l'astigiano Federico Arri e San Martino Carlo Sanna.

I mezzosangue, invece, saranno protagonisti del memorial Favari (chiamata anche "provaccia")in programma venerdì sera, sempre sulla stessa pista.

Siena

Infine, domenica scorsa sono state estratte le quattro contrade che prenderanno parte al Palio di Provenzano, che si disputerà il 2 luglio. Sono Istrice, Drago, Torre e Chiocciola che si aggiungono a quelle che correranno di diritto perchè escluse dalla carriera 2022 (Aquila, Giraffa, Selva, Onda, Nicchio e Tartuca).

 

Alessandro Franco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium