/ Attualità

Attualità | 26 settembre 2023, 17:08

In arrivo nella zona sud di Asti i nuovi contenitori per la raccolta "di prossimità"

Cambio di colore per la carta, che diventa blu, mentre il cassonetto per la plastica sarà giallo. Incontri con i cittadini per le modalità "elettroniche"

I nuovi cassonetti del vetro e la "bozza" dei contenitori di plastica e carta

I nuovi cassonetti del vetro e la "bozza" dei contenitori di plastica e carta

Siamo pronti per un passo nel futuro (?).

È il claim della nuova campagna Asp per i nuovi contenitori detti "di prossimità".

A partire è la zona sud dai primi giorni di ottobre e sarà, di conseguenza modificato il servizio di raccolta rifiuti e i colori dei cassonetti.

Ma niente paura, si terranno incontri con i cittadini per risolvere tutti i dubbi.

LE AREE

Nella zona sud della città di Asti: Aree di corso Alba, corso Savona, corso Venezia, via Torchio e Villaggio San Fedele e vie limitrofe) sono in fase di installazione i contenitori, ad apertura controllata, per il nuovo sistema di raccolta stradale di prossimità dei rifiuti.

LE VIE DOVE SI TROVERANNO I CASSONETTI

Corso Alba, Recinto Santo Spirito Sud, strada Borbore, vicolo Don Mario Cappello, via Umberto Terracini, via Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Faustina Perdomo, via Carlo Casalegno, via Pier Santi Mattarella, via Valledolmo, via 101° Brigata Garibaldi, corso Savona, via Dei Sellai, via Alexander Fleming, via Esperanto, via Giacomo Scotti, via Anna Magnani, via Giovanni Sodano, via Prospero Masoero, via Anselmo Torchio, via Pietro Chiuminatti, via Giuseppe Cecchin, via Canelli, via Carlo Gancia, via Francesco Cirio, via Gaspare Bosio, via Giovanni Gianotti, via Del Barcaiuolo, via Lungotanaro Dei Pescatori, corso Venezia, via Trieste, via Pisa, via Vittorio Ecclesia, via Cuneo, via Tagliamento, via Ticino, via Po, via Degli Spalti, Via Bormida, via Trilussa, via Arno, via Domenico Badalin.

In questi giorni i residenti stanno ricevendo le lettere da Asp con tutte le informazioni e indicazioni

I contenitori sono ad apertura controllata per le frazioni di carta e cartone, plastica e metalli, vetro e indifferenziato. Per la frazione organica e per sfalci e ramaglie, invece, verrà mantenuta l'attuale modalità di raccolta "porta a porta" con contenitori posizionati presso i cortili privati o condominiali.

Nella nuova area interessata verranno create complessivamente 68 postazioni, che potranno essere aperte esclusivamente tramite un dispositivo elettronico consegnato alle utenze (tessera, tag o app per smartphone), senza limitazioni al numero dei conferimenti.

RIDURRE RIFIUTI NON RECUPERABILI

L'obiettivo del nuovo sistema di raccolta è quello di ridurre al minimo i rifiuti non recuperabili (indifferenziato) migliorando la raccolta differenziata ed evitando di produrre sacchi di grande dimensione.

Tra le altre novità, in realtà già poste in essere, la raccolta del vetro separata per colore. "Grazie al contributo di CoReVe e Anci, spiega Asp, nelle postazioni di nuova installazione saranno presenti due contenitori per la raccolta del vetro, uno per quello colorato ed uno per quello bianco. L'obiettivo è quello di migliorare la raccolta differenziata degli imballaggi in vetro per ottimizzare il processo di riciclo".

ATTENZIONE ANCHE AL CAMBIO COLORE: LA CARTA DIVENTA BLU, PLASTICA E LATTINE,GIALLO

Il cambio colore si adegua alla normativa (UNI 11686:2017) e i cassonetti della carta diventeranno blu, mentre plastica e metalli diventeranno gialli. 

I colori dei contenitori delle altre frazioni di rifiuto non subiranno variazioni.

Un cambiamento che avrà lo scopo di facilitare e rendere univoca l'identificazione dei cassonetti dedicati alla e cartone raccolta dei rifiuti su tutto il territorio nazionale, per migliorare cosi la raccolta differenziata.

A TUTTE LE FAMIGLIE CONSEGNATO IL KIT PORTA A PORTA

Da ottobre, ad ogni famiglia sarà consegnato gratuitamente porta a porta lo starter kit per la nuova raccolta differenziata composto da 1 tessera elettronica, 1 tag, i codici personali di attivazione dell'app per smartphone e il pieghevole con le informazioni sul nuovo sistema.

Gli operatori incaricati delle consegne saranno forniti di tesserino di riconoscimento e non dovranno in nessun caso entrare nelle abitazioni. La loro attività si svolgerà esclusivamente presso androni, pianerottoli o spazi comuni condominiali in qenere.

Le tessere sono personali e non cedibili. Una volta sostituiti i contenitori condominiali e individuali con le nuove attrezzature ad accesso controllato, tutte le utenze abilitate potranno conferire i propri rifiuti nei nuovi cassonetti dal giorno successivo alla loro installazione.

Per consentire alle utenze di familiarizzare gradualmente con il nuovo sistema, inoltre, durante le prime settimane di avio del servizio i cassonetti elettronici saranno mantenuti ad accesso libero.

Successivamente, nel periodo fra il 23 ottobre e il 10 novembre 2023, in un giorno preciso che verrà comunicato, si procederà con la chiusura progressiva dei contenitori e l'apertura sarà possibile solo tramite dispositivo elettronico.

Nel caso in cui gli operatori di ASP S.p.a. non trovino le persone interessate in casa durante il passaggio per la consegna dello starter kit, lasceranno i materiali in busta chiusa nella buca delle lettere.

Qualora non sia possibile identificare con sicurezza I'utenza, verrà lasciato nella buca delle lettere un volantino con l'indicazione del punto informativo e distributivo dedicato presso il quale sarà necessario recarsi per ritirare i materiali

I PUNTI E GLI INCONTRI

Sportello lgiene Urbana ASP- Corso Felice Cavallotti, 45 - 

Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30 - martedì dalle 14.15 alle 17.

Dal 5 ottobre al 25 novembre 2023 lo sportello sarà eccezionalmente aperto (solo per distribuzione dispositivi elettronici per i nuovi contenitori] anche: il giovedì e venerdì dalle 16 alle 20 - sabato dalle 9 alle 13.

Sono inoltre previsti alcuni incontri pubblici in cui i rappresentanti del Comune di Asti e di Asp spa illustreranno alla cittadinanza, nel dettaglio, le modalità del nuovo sistema di raccolta stradale. Tutte le utenze coinvolte dalla modifica del servizio di raccolta rifiuti, sono invitate a partecipare.

Un incontro si terrà mercoledì 4 ottobre, alle ore 21, al Centro Civico San Fedele, in via Trilussa 3. Un altro appuntamento è previsto per martedì 10 ottobre, alle ore 21, alla Palestra di Tanaro, in via Don Andrea Ferrero 5. Si terrà, infine, sul canale YouTube di Asp, un incontro online, in videoconferenza, previsto per lunedì 16 ottobre, alle ore 19.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium