/ Politica

Politica | 12 aprile 2024, 16:44

Amministrative 2024: sabato 8 e domenica 9 giugno ai seggi gli elettori di 86 Comuni astigiani

Firmato il decreto prefettizio di indizione delle elezioni: tra i centri al voto Canelli, Costigliole, Moncalvo, Montechiaro e Villafranca

Amministrative 2024: sabato 8 e domenica 9 giugno ai seggi gli elettori di 86 Comuni astigiani

Con decreto prefettizio, sono state indette per le giornate di sabato 8 e domenica 9 giugno le elezioni per il rinnovo degli organi di 86 Comuni astigiani su un totale provinciale di 118.

Tra i comuni più importati chiamati alle urne figurano Canelli, San Damiano, Costigliole d'Asti, Castagnole delle Lanze, Castelnuovo Don Bosco, Castell'Alfero, Montechiaro, San Damiano e Villafranca.

Le liste dei candidati per le elezioni dovranno essere presentate alle rispettive Segreterie comunali dalle ore 8 del 10 maggio alle ore 12 dell’11 maggio.

Le operazioni di votazione si svolgeranno sabato 8 giugno dalle 14 alle 22 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23: le operazioni di scrutinio per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia inizieranno domenica 9 giugno appena concluse le operazioni di riscontro dei votanti per ciascuna consultazione elettorale a seguire lo scrutinio per le elezioni regionali, mentre lo scrutinio per le elezioni comunali avrà inizio lunedì 10 giugno alle ore 14.

I Comuni al voto e i rispettivi sindaci
  • Antignano (949 abitanti): Alessandro Civardi, “Insieme per Antignano”
  • Aramengo (565 abitanti): Giuseppe Marchese, “Condividere e Rinnovare”
  • Azzano d’Asti (384 abitanti): Claudio Carretto, “Campanile con Spiga e Vite”
  • Baldichieri d’Asti (1.090 abitanti): Gianluca Forno, “Campanile con Spiga e Vite”
  • Belveglio (314 abitanti): Christian Vercelli, “Uniti per Belveglio”
  • Berzano di San Pietro (397 abitanti): Mario Lupo, “A Berzano Mario Lupo Sindaco”
  • Bruno (297 abitanti): Manuela Bo, “Bruno per Tutti Tutti per Bruno”
  • Bubbio (802 abitanti): Stefano Reggio, “Campanile con Uva e Grano”
  • Buttigliera d’Asti (2.496 abitanti): Guido Fausone, “Insieme per Buttigliera”
  • Calamandrana (1.661 abitanti): Fabio Isnardi, “Pace Libertà Lavoro”
  • Calliano Monferrato (1.209 abitanti): Paolo Maria Belluardo, “Calliano Nel 2000”
  • Calosso (1.146 abitanti): Pier Francesco Migliardi, “Vivere e Migliorare Insieme”
  • Camerano Casasco (407 abitanti): Valter Penna, “Il Paese”
  • Canelli (10.181 abitanti): Paolo Lanzavecchia, “Lega Salvini-Canelli per Te”
  • Cantarana (987 abitanti): Roberta Franco, “Grappolo e Campanile”
  • Cassinasco (542 abitanti): Sergio Primosig, “Impegno per Cassinasco”
  • Castagnole delle Lanze (3.648 abitanti): Calogero Mancuso, “Castagnole al Futuro”
  • Castel Boglione (572 abitanti): Gianfranco Bossi, “Castel Boglione per la Comunità”
  • Castel Rocchero (389 abitanti): Luigi Iuppa, “Paesaggio Pittorico”
  • Castell’Alfero (2.637 abitanti): Elisa Amerio, “Castell’Alfero in Cammino”
  • Castellero (291 abitanti): Roberto Campia, “Insieme per Castellero”
  • Castello di Annone (1.809 abitanti): Silvia Ferraris, “Progresso Annonese”
  • Castelnuovo Calcea (692 abitanti): Roberto Guastello, “Impegno Collaborazione”
  • Castelnuovo Don Bosco (3.109 abitanti): Antonio Rago, “Progetto Castelnuovo”
  • Cellarengo (710 abitanti): Adriana Bucco, “Uniti per il Bene Comune”
  • Celle Enomondo (452 abitanti): Andrea Bovero, “Celle Insieme”
  • Cerro Tanaro (588 abitanti): Gianmaria Corsi, “Insieme per Cerro”
  • Cessole (362 abitanti): Pier Augusto Ceretti, “Insieme per Cessole”
  • Chiusano d’Asti (250 abitanti): Luigi Bosco, “Tutti per Chiusano”
  • Cisterna d’Asti (1.224 abitanti): Renzo Peletto, “Cisterna”
  • Coazzolo (293 abitanti): Ivo Bartolomeo Biancotto, “Impegno Collaborazione”
  • Cocconato (1.406 abitanti): Umberto Fasoglio, “Uniti per Cocconato”
  • Corsione (192 abitanti): Filippo Barrera, “L’Impegno Continua”
  • Cortandone (311 abitanti): Claudio Stroppiana, “Noi per Cortandone”
  • Cortazzone (588 abitanti): Francesco Chiara, “Noi con Voi”
  • Cortiglione (536 abitanti): Gilio Mario Brondolo, “Insieme per il Futuro”
  • Cossombrato (518 abitanti): Elsa Ormea, “Insieme per il Paese”
  • Costigliole d’Asti (5.679 abitanti): Enrico Alessandro Cavallero, “Costigliole Viva!”
  • Cunico (437 abitanti): Cristina Ceron, “Progetto Cunico”
  • Dusino San Michele (1.088 abitanti): Valter Luigi Malino, “Progetto Paese”
  • Ferrere (1.499 abitanti): Silvio Maria Tealdi, “Insieme per Ferrere”
  • Fontanile (493 abitanti): Sandra Balbo, “Noi con Voi per Fontanile”
  • Frinco (762 abitanti): Luigi Ferrero, “Frinco 2019”
  • Grana Monferrato (523 abitanti): Cristiano Gavazza, “Io Amo Grana”
  • Grazzano Badoglio (577 abitanti): Mauro Rodini, “Indipendenti”
  • Incisa Scapaccino (2.028 abitanti): Matteo Massimelli, “Noi per Incisa”
  • Isola d’Asti (1.964 abitanti): Michael Vitello, “Isola C’E’”
  • Loazzolo (296 abitanti): Claudia Demaria, “Impegno e Cuore per Loazzolo”
  • Maretto (380 abitanti): Roberto Palma, “Maretto Che Rinasce”
  • Moasca (514 abitanti): Andrea Ghignone, “Siamo Moasca”
  • Mombaldone (193 abitanti): Sonia Poggio, “Uniti”
  • Mombaruzzo (986 abitanti): Giovanni Domenico Spandonaro, “L.C., Insieme per Mombaruzzo”
  • Monale (984 abitanti): Sergio Magnetti, “Monale Che Cambia”
  • Moncalvo (2.745 abitanti): Christian Orecchia, “Moncalvo Viva”
  • Mongardino (863 abitanti): Barbara Baino, “Vivi Mongardino”
  • Montabone (311 abitanti): Giovanni Giuseppe Gallo, “Lavoro Fede Libertà”
  • Montafia (927 abitanti): Giovanni Marchese, “Progetto Montafia”
  • Montaldo Scarampi (699 abitanti): Francesco Manassero, “Noi per Montaldo”
  • Montechiaro d’Asti (1.206 abitanti): Paolo Luzi, “Uniti per Montechiaro”
  • Montemagno Monferrato (1.053 abitanti): Claudio Gotta, “La Tua Voce per il Paese”
  • Passerano Marmorito (432 abitanti): Davide Massaglia, “Insieme per Passerano”
  • Penango (445 abitanti): Cristina Enrica Patelli
  • Piea (522 abitanti): Sara Rabellino, “Impegno e Rinnovamento”
  • Pino d’Asti (205 abitanti): Aldo Maria Marchisio, “Uniti per Pino d’Asti”
  • Portacomaro (1.926 abitanti): Alessandro Balliano, “Tradizione e Futuro”
  • Refrancore (1.579 abitanti): Roberta Volpato, “Insieme”
  • Revigliasco d’Asti (729 abitanti): Giuseppe Contorno, “Insieme per Revigliasco”
  • Robella (437 abitanti): Claudio Gavosto, “Insieme per il Futuro
  • Roccaverano (368 abitanti): Fabio Vergellato, “Torre Quadrata Merlata”
  • Rocchetta Palafea (342 abitanti): Giuseppe Rattazzo, “Rinnovamento Democratico”
  • Rocchetta Tanaro (1.367 abitanti): Massimo Fungo, “Rocchetta Ieri Oggi Domani”
  • San Damiano d’Asti (8.075 abitanti): Davide Migliasso, “Insieme per Crescere”
  • San Giorgio Scarampi (97 abitanti): Marco Listello, “Torre di San Giorgio”
  • San Martino Alfieri (660 abitanti): Andrea Gamba, “Impegno e Trasparenza”
  • San Marzano Oliveto (989 abitanti): Giovanni Scagliola, “Insieme per San Marzano Oliveto”
  • Serole (102 abitanti): Lorena Avramo, “Indipendenti”
  • Sessame (239 abitanti): Paolo Carlo Milano, “Il Progetto per Tutti”
  • Soglio (135 abitanti): Carlo Cosimo Carpignano, “Sogliesi Insieme”
  • Tigliole (1.703 abitanti): Daniele Basso, “La Svolta per Tigliole”
  • Vaglio Serra (276 abitanti): Bartolomeo Verri, “Per Vaglio”
  • Viarigi (868 abitanti): Francesca Ferraris, “Idee in Comune”
  • Vigliano d’Asti (816 abitanti): Daniele Prasso, “Insieme per Vigliano”
  • Villa San Secondo (379 abitanti): Luigino Barrera, “Uniti per Villa San Secondo”
  • Villafranca d’Asti (2.930 abitanti): Anna Macchia, “Dalla Parte dei Villafranchesi”
  • Vinchio (548 abitanti): Chiara Rosalia Zogo, “Vinchio Domani”
Files:
 decreto.convocazione (71 kB)

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium