/ Sanità

Sanità | 17 maggio 2024, 19:37

Giornata nazionale del malato oncologico: serata di poesia, musica e riflessioni al Cardinal Massaia di Asti

Martedì 21 maggio lo spettacolo "Luci, ombre e riflessi...Il coraggio di vivere" con la regia di una ex dipendente, Emanuela Paccagnan

Giornata nazionale del malato oncologico: serata di poesia, musica e riflessioni al Cardinal Massaia di Asti

 Martedì 21 maggio, alle 21, la piazza del Cardinal Massaia si trasformerà in palcoscenico:  sarà rappresentato lo spettacolo "Luci, ombre e riflessi...Il coraggio di vivere", un racconto del vissuto e delle emozioni provate da chi ha sperimentato la malattia oncologica. L’iniziativa è stata ideata e realizzata dall'ASL AT con il Progetto Protezione Famiglie Fragili, in vista della Giornata nazionale del malato oncologico che si celebra il 25 maggio.

Lo spettacolo, per la regia di Emanuela Paccagnan ex dipendente dell’Asl AT, offrirà letture tratte dal testo “Ospite” di Loredana Corsello con poesie di Wislawa Szymborska. Letture e brani saranno proposti dalla stessa Corsello, insieme a Emanuela Paccagnan e Bianca Vercelli. Ci saranno musiche interpretate da Serena Correggia e Miriam De Giovanni e fotografie di Francesco Moisio. Si esibirà in danza Rebecca Grande, presentata da Ena Naranjo.La serata sarà introdotta dagli interventi della Direzione Asl AT e della Strutture complesse di Oncologia e di Psicologia clinica.

Hanno contribuito all’allestimento, per la parte tecnica, i dipendenti dell’Asl AT Roberto d’Angiò e Doriano Penso e l’Urp dell’Asl AT.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium