/ Eventi

Eventi | 09 luglio 2019, 12:38

Andrea Mingardi, Alberto Radius e Bucalone a Cantarana e Baldichieri per Monferrato on stage

ll Rock e il Blues invadono l’Astigiano

Andrea Mingardi, Alberto Radius e Bucalone a Cantarana e Baldichieri per Monferrato on stage

Prosegue Monferrato on stage – Il gusto della musica, la rassegna culturale, musicale ed enogastronomica organizzata da Ecomuseo Basso Monferrato Astigiano, giunta alla quarta edizione. Il cantautore bolognese Andrea Mingardi e i Supercircus sono protagonisti della prossima tappa del festival estivo piemontese venerdì 12 luglio a Cantarana, in piazza don Giovanni Soria; il giorno successivo, sabato 13 luglio, il maestro Alberto Radius e i Formula 3 proporranno le canzoni più famose di Lucio Battisti in piazza Giuseppe Romita a Baldichieri d’Asti e saranno preceduti sul palco dall’opening di Marco Viccaro Bucalone, vincitore di Sanremo Rock.

Tutti i concerti sono a ingresso libero con inizio alle ore 21.30 e sono anticipati da degustazioni enogastronomiche a partire dalle 19.30 a cura delle Pro Loco del territorio (informazioni dettagliate sui canali Facebook e Instagram di “Monferrato On Stage”).

GLI ARTISTI

Andrea Mingardi cantautore, interprete ma soprattutto bluesman: le sue radici affondano nel soul, nel rock'n'roll, nel jazz, nel funky e nel R&B. Una vita di concerti per questo personaggio che, senza mai farsi incantare dalle mode musicali, si è sempre circondato di grandi musicisti e costituisce un punto di riferimento "cult" per la musica italiana. Sarà presente a Cantarana con la sua band storica, i Supercircus, fondata dallo stesso Mingardi nel 1976.


Alberto Radius inizia la carriera verso la fine degli anni cinquanta con i White Booster. Il primo album Dies irae è del 1970 ed è proprio il suono della chitarra di Radius a costituire la trama dell'album. Pur continuando a lavorare e a riscuotere successi con la band, Radius due anni dopo incide il primo album da solista, Radius, alla registrazione del quale contribuiscono alcuni celebri strumentisti della musica rock italiana degli anni Settanta tra cui Demetrio Stratos, Giulio Capiozzo, Patrick Djivas, Franz Di Cioccio e Giorgio Piazza della Premiata Forneria Marconi. Nel 1969 fonda il gruppo rock Formula 3 insieme a Tony Cicco e a Gabriele Lorenzi. Dopo il loro scioglimento, nel 1974, Radius fonda insieme all’altro ex Lorenzi una nuova band chiamata Il Volo, prodotta da Mogol e Battisti, incidendo due album dalle sonorità mediterranee. Non a caso quindi Alberto Radius e i Formula 3 a Baldichieri d’Asti riaccenderanno il legame con Mogol che è stato protagonista il 3 luglio della seconda tappa di Monferrato On Stage riproponendo gli storici brani del duo Battisti-Mogol.


Marco Viccaro Bucalone è originario di Pistoia e crea un ponte immaginario tra la Toscana, il Teatro Ariston di Sanremo e il Monferrato. Chitarrista, polistrumentista, cantautore, docente di musica e chitarra in Toscana. Vanta un’esperienza lunga 20 anni suonando dal vivo in locali, teatri, piazze e stadi di tutta Italia, Inghilterra, Irlanda, Olanda, Francia, Germania, Romania e soprattutto America. Bucalone, fresco di vittoria al 32° Sanremo Rock & Trend Festival, nella categoria Trend, aprirà il concerto di Alberto Radius e i Formula 3 a Baldichieri d’Asti.

MONFERRATO ON STAGE 2019

Fino al 20 settembre la manifestazione musicale ed enogastronomica – un perfetto mix tra concerti a ingresso gratuito, prodotti d’eccellenza a km 0, coinvolgimento del territorio e attenzione a un tema sociale di estrema importanza come l’autismo – organizzata da Associazione BMA, ente gestore Ecomuseo BMA e patrocinata da Provincia e Città di Asti toccherà sedici Comuni del Monferrato astigiano, quattro in più dell’edizione 2018 grazie all’ingresso a pieno titolo nel team di Asti, Capriglio, Frinco e Viarigi. “L’ecomuseo è un ente della Regione Piemonte che è stato creato per aiutare i piccoli Comuni a fare rete e riuscire a raggiungere risultati culturali e artistici altissimi che, se lavorassero da soli, non potrebbero ottenere” dichiara Bruno Colombo, sindaco di Roatto e delegato per l’organizzazione e il coordinamento di tutti i Comuni coinvolti.

LE PROSSIME DATE E GLI ARTISTI: IL CALENDARIO COMPLETO

Ecco il calendario completo di Monferrato On Stage 2019 con gli artisti che si esibiranno sui palchi del festival:

  • Venerdì 12 luglio Cantarana: Andrea Mingardi & Supercircus

  • Sabato 13 luglio Baldichieri d’Asti: Alberto Radius e i Formula 3

  • Sabato 20 luglio Callianetto: Luca Colombo & The Black Cars

  • Domenica 28 luglio Aramengo: “Woodstock, 50 anni di pace, amore & musica” di Ezio Guaitamacchi con Brunella Boschetti e Andrea Mirò

  • Venerdì 2 agosto Piea: Revolver Beatles con Cesareo

  • Domenica 4 agosto Roatto: Dire Strato, tributo ai Dire Straits con Andrea Cervetto

  • Sabato 10 agosto Castagnole Monferrato: Chiara Civello Eclipse Trio

  • Martedì 13 agosto Tonco: “Amico FABER – De Andrè visto e cantato da chi l’ha conosciuto bene” di Ezio Guaitamacchi, tributo a Fabrizio De Andrè con Vittorio De Scalzi (New Trolls), Francesco Baccini ed Enzo Gentile, autore del libro “Amico Faber” (Hoepli, 2019)

  • Giovedì 22 agosto Ferrere: Statuto

  • Sabato 24 agosto Valfenera: Johnson Righeira Band

  • Domenica 25 agosto Viarigi: Zirobop

  • Venerdì 6 settembre Capriglio: Mel Previte & the Gangsters of Love

  • Venerdì 20 settembre Asti: Drums & Guitars Night


È possibile vivere e condividere l’esperienza di Monferrato on stage commentando e caricando contenuti sui social network utilizzando l’hashtag ufficiale dell’iniziativa #moONstage. Sito internet: www.monferratonstage.it

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium