/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 04 giugno 2020, 19:46

Cisterna d’Asti: il Museo Arti e Mestieri di un Tempo ha riaperto le sue porte

Causa emergenza Covid, le visite dovranno venire prenotate e saranno contingentate

Foto è di Stefano Marin

Foto è di Stefano Marin

Riapertura piena di speranza per il Museo Arti e Mestieri di un Tempo di Cisterna d’Asti che il 2 giugno scorso ha riaperto le sue porte ai visitatori.

Nonostante la chiusura dovuta all’emergenza Covid, i volontari dell’ Associazione Museo hanno continuato a curare le collezioni attraverso progettazioni e iniziative a distanza organizzate con il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di San Damiano d’Asti, l’Ecomuseo delle Rocche del Roero, l’Israt, l’ Associazione “Franco Casetta” e l’Aimc di Asti.

Il buon afflusso di visitatori ha confortato i responsabili e conferma l’esigenza di ritrovare la normalità anche visitando tutto ciò che di bello offre il nostro territorio e che, forse, oggi si guarda con uno sguardo diverso.

La prossima apertura è in programma domenica 7 giugno 2020. Causa emergenza Covid, le visite al Museo potranno avvenire solo con prenotazione attraverso il modulo che si trova al seguente link.

I visitatori verranno contattati per concordare l’orario (compreso tra le 15 e le 18). Le prenotazioni verranno considerate in ordine di arrivo, nel caso ci fossero più visitatori rispetto al numero consentito, verranno contattati per definire una eventuale nuova data. Per prenotazioni al di fuori del calendario sotto riportato, telefonare allo 0141/979021.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium