/ Green

Green | 05 giugno 2020, 14:39

Fauna selvatica: due giovani caprioli salvati grazie ad interventi dei vigili del fuoco

Il primo, a Nizza Monferrato, era ferito dopo l’urto con un auto. L’altro, un cucciolo denutrito, è stato trovato nei pressi di Belveglio

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Come più volte segnalato dalle associazioni agricole, negli ultimi mesi, anche in conseguenza del lungo lockdown, si sono moltiplicate le segnalazioni di fauna selvatica nei pressi di terreni coltivati o centri abitati. Un fenomeno che non riguarda solo i cinghiali, avvistati con sempre maggior frequenza sulle strade della provincia astigiana, ma anche i caprioli.

Come i due esemplari che questa mattina, nell’ambito di due distinti interventi, sono stati soccorsi dai vigili del fuoco del comando astigiano. Il primo capriolo, ferito in seguito ad un accidentale impatto con un automezzo in transito, si trovava nel territorio di Nizza Monferrato. Il secondo, appena un cucciolo, è stato invece trovato in precarie condizioni di salute nella zona di Belveglio.

In entrambi i casi, i vigili del fuoco hanno richiesti l’intervento dei Carabinieri Forestali che, a loro volta, hanno affidato i due caprioli al personale dell’ambulanza veterinaria.

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium