/ Cronaca

Cronaca | 12 settembre 2020, 11:38

Albugnano: scoperta una serra per coltivare droga, un 54enne arrestato dai Carabinieri

L'uomo, un 54enne è originario di Torino, fermato per un normale controllo è stato "tradito" dal forte odore nell'abitacolo

Albugnano: scoperta una serra per coltivare droga, un 54enne arrestato dai Carabinieri

Una serra segreta per coltivare marijuana presente nel sottotetto dell’abitazione.

È quanto hanno scoperto i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villanova d’Asti nell’abitazione di P.L., 54enne commerciante residente in Albugnano ma originario di Torino, fermato durante un normale controllo alla circolazione stradale effettuato proprio nel piccolo comune dell’astigiano.

A seguito del controllo, i militari operanti, attirati dal forte odore di marijuana che proveniva dall’abitacolo del veicolo, decidevano di eseguire una perquisizione presso l’abitazione del soggetto fermato.

Una volta avuto accesso all’interno della villetta in cui l’uomo viveva: la scoperta; nel sottotetto era stata allestita una vera e propria serra, di fatti veniva rinvenuto e sequestrato tutto l’occorrente per la coltivazione della droga: pannelli fono assorbenti, lampade alogene, aeratori, impianto di irrigazione, vasi, terriccio e fertilizzanti.

Nel giardino della villa, invece, venivano rinvenute 8 piante di marijuana, alcune di altezza superiore ai 2,5 mt.

Al termine delle operazioni di polizia il 54enne è stato tratto in arresto per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium