/ Sport

Sport | 15 marzo 2021, 10:29

Pallavolo, Club76: KO in Serie B2, poker in Serie C

Le biancoblu confermano la leadership nel girone C2 contro il Cantine Rasore a Ovada

Pallavolo

Immagine di archivio

Ottava giornata del girone A2 del campionato nazionale di Serie B2. Il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri si presenta sul campo del Caselle Volley in formazione rimaneggiata, senza Marengo e Fini aggregate alla prima squadra in occasione della Final Four di Coppa Italia di Serie A1.

Le giovani biancoblu, in questa occasione guidate dalla coppia formata da Rinaldi e Simonetti in sostituzione di Sinibaldi e Parusso, anche loro impegnati a Rimini, scendono in campo con la diagonale formata da Ghibaudo e Busso, Iannaccone e Ollino in banda, Guarena e Fasano al centro e Burzio nell’inedito ruolo di libero.

Il primo set procede punto a punto. Uno strappo delle padrone di casa vanifica i quattro punti di vantaggio accumulati dal gruppo U19, che proprio nel finale si disunisce e cede 25-23. Nel secondo set la reazione è immediata, con Iannaccone (per l’occasione capitana) e compagne che riescono ad aggiudicarsi la frazione in modo autorevole lasciando il Caselle a 21 e dimostrando carattere vista la partenza che le vedeva sotto nel risultato per 7-2. Il terzo e il quarto parziale vedono prevalere le padrone di casa che si aggiudicano il match, forti anche di una formazione al completo.

Resta la sensazione che sia mancato un pizzico di esperienza e cattiveria nel chiudere a proprio favore le frazioni in bilico. Tuttavia, pur con un organico ridotto, le ragazze di Sinibaldi non hanno sfigurato al cospetto di una formazione come il Caselle che ha come obbiettivo la promozione alla categoria superiore.

La prossima sfida è prevista per sabato 20 marzo tra le mura amiche del PalaFenera contro le rivali pari età dell’Union Pinerolo.

Caselle Volley - Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-23; 21-25; 25-20; 25-17)

Tabellino: Ghibaudo 7, Iannaccone (K) 12, Guarena 7, Busso 7, Ollino 9, Fasano 7, Burzio (L), Sturaro, Naddeo 1, Quilico.

Classifica Serie B2 girone A2: BlueVolley Torino 18; Caselle Volley 16; UnionVolley Pinerolo 15; Ascot Labormet To Play 11; Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 9; Mv Impbzz Piossasco 0.

Il poker in Serie C

Per chiudere il girone d’andata del campionato regionale di Serie C, il Club76 PlayAsti si presenta a Ovada con l’ambizione di confermare il piazzamento in testa alla classifica, pur consapevole che alle dirette avversarie manca una partita. La partita con Cantine Rasore è tutt’altro che semplice, con le biancoblu che per certificare la leadership nel girone C2 devono trovare la consapevolezza nei propri mezzi.

Coach Asola sceglie di partire con Quarello in diagonale con Despaigne, Resmini e Amisano in banda, Lori e Gianotto al centro e Ghiazza e Mussa nel ruolo di libero.
Il match inizia in salita, con le avversarie che riescono a contenere il numero di errori e passano ad avere tre e poi cinque lunghezze di vantaggio. Ponzone e Colombino vengono buttate nella mischia, ma le padrone di casa sono già sul 18-25.

Al cambio di campo Silvia Asola, che in panchina è anche aiutata da Raffaella Giachello e Klaive Taylor, opera la mossa che cambia la partita: Despaigne viene spostata nel ruolo di schiacciatrice, con Colombino opposta e Habdhalama al centro al posto di Gianotto. La musica cambia immediatamente e Quarello e compagne scavano un gap incolmabile, pareggiando i conti.

Nel terzo parziale il muro di Ovada fatica a contenere lo strapotere in attacco di Resmini e Despaigne, con il Club76 che è bravo a ribaltare una situazione di svantaggio iniziale.

In vantaggio 1-2, il gruppo U17 riesce poi a sfruttare l’elevato numero di gratuiti di Cantine Rasore nel quarto parziale e chiude in controllo 19-25. “Sono contenta per il risultato, meno per la prestazione – spiega Silvia Asola -. Nel primo set eravamo fuori partita, per fortuna siamo riusciti a ribaltare lo svantaggio”.

I tre punti conquistati rimangono una buona iniezione di fiducia in vista del match del prossimo sabato che vedrà il Club76 nuovamente impegnato in trasferta. Il campo della Zs Ch Valenza ospiterà, alle 18.30, la prima giornata di ritorno, con il sodalizio astigiano-chierese che si presenterà per confermare il 3-1 dell’andata.

Cantine Rasore Ovada - Club76 PlayAsti 1-3 (25-17; 15-25; 21-25; 19-25).

Tabellino: Quarello (K) 3, Amisano 2, Lori 2, Despaigne 17,Resmini 14, Gianotto 2, Mussa (L), Ghiazza (L), Depetris, Colombino 18, Ponzone, Habdhalama 2, N.e.: Brillo, Pastorelli, Trinchero.

Classifica Serie C girone C2 femminile: Club76 PlayAsti 15; Nuova Elva Occimiano* 14; Caffè Mokaor Vercelli* 7; Cantine Rasore Ovada 6; Zs Ch Valenza 5; Alessandria Volley 1.

*una partita in meno

Nei campionati giovanili, al momentaneo stop dei tornei provinciali si aggiunge la sospensione del campionato U15 di eccellenza regionale. La Fipav Piemonte ha stabilito che, salvo nuove disposizioni, si riprenderà a giocare da domenica 21 marzo. Ancora attesa, quindi, per la formazione del Club76 PlayAsti Gold che, oltre a questo campionato, avrebbe dovuto disputare anche la Serie D.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium