/ Agricoltura

Agricoltura | 03 maggio 2021, 12:57

Rifiuti, Gaia partecipa alla settimana mondiale del compost

Fino all'8 maggio distribuzione gratuita dell'ammendante prodotto in Borgata Martinetta di San Damiano

Rifiuti, Gaia partecipa alla settimana mondiale del compost

Anche quest’anno Gaia partecipa alla settimana mondiale del compost, che si concluderà sabato 8 maggio. L’ICAW (acronimo che identifica questo appuntamento interazionale per la consapevolezza del compost) vedrà l’azienda astigiana impegnata in sette giorni di distribuzione gratuita dell’ammendante prodotto all’impianto in Borgata Martinetta di San Damiano d’Asti.

ICAW è un appuntamento che si svolge ininterrottamente dalla prima edizione tenutasi in Canada nel 1995.

Con la produzione di compost dal 2003, GAIA ha contribuito a far crescere la sensibilità degli astigiani verso un ammendante che ha dovuto superare l’iniziale diffidenza degli agricoltori, derivando dalla lavorazione di rifiuti. Anche per questo motivo fin da subito è stata richiesta la certificazione di qualità che da oltre 15 anni accompagna il compost distribuito da GAIA.

Nel tempo si è diffusa l’abitudine di utilizzare questo prodotto sia nelle grandi produzioni agricole che nella semplice concimazione di giardini e orti, toccando con mano i vantaggi sui terreni e sulle colture.

I vantaggi del Compost:

  1. elimina il problema di smaltire i rifiuti organici recuperandoli;
  2. restituisce sostanza organica combattendo il progressivo impoverimento dei suoli dovuto all’utilizzo di concimi chimici che apportano sostanze nutritive ma non strutturano il terreno;
  3. aumenta la ritenzione idrica delle piante riducendo la necessità di irrigazione;
  4. contiene i costi di acquisto (costo in impianto fino al termine dell’emergenza COVID 1€ a tonnellata).

Rispettare il regolamento del marchio di qualità CIC significa accettare un controllo indipendente delle caratteristiche chimico-fisiche con analisi su ogni lotto che verifichino il rispetto dei parametri normativi. Si valutano anche i valori relativi ai disciplinari del biologico e nel caso di pieno rispetto il compost si può utilizzare anche in agricoltura biologica certificata (telefonare prima in impianto al 0141/977.408 per verificare la disponibilità).

Le indicazioni di utilizzo sono sul sito internet www.gaia.at.it nella sezione “attività – prodotti – Kompost” e chi in questi anni lo ha adoperato è tornato a riprenderlo. Occorre attrezzarsi con appositi mezzi di trasporto in quanto il Kompost di GAIA viene consegnato sfuso, caricato sui rimorchi direttamente dagli operatori in impianto.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium