/ Sport

Sport | 03 luglio 2021, 09:15

Oliha Etinosa si conferma campione italiano dei pesi medi nella sua Asti (FOTOGALLERY)

Allo stadio “Censin Bosia” ha avuto ma meglio su Francesco Lezzi, in una riunione pugilistica di assoluto livello

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

Nella sua Asti Oliha Etinosa si è confermato campione italiano dei pesi medi. Nella serata di boxe organizzata ieri sera alo stadio "Censin Bosia" l'imbattuto pugile della Skull Boxe Canavesana ha sconfitto ai punti lo sfidante Francesco Lezzi.

Unanime il verdetto dei tre giudici, con Etinosa che ha dominato l’incontro sin dalla prima ripresa, dando una chiara dimostrazione di superiorità nei confronti dell'avversario. I due contendenti si erano già affrontati in terra lombarda il 5 dicembre 2020 e a vincere ai punti fu “El Chapo”, che ancora una volta ha ribadito la sua superiorità.

Alla serata era presente anche l'ambasciatore nigeriano Paul Oga Adikwu, insieme al suo staff, che alla fine ha fatto festa al riconfermato campione assieme al papà di Oliha e al sindaco di Asti Maurizio Rasero. Durante la serata è stata anche donata la maglia dell'Asti calcio da parte dei dirigenti all'ambasciatore nigeriano, che ha fatto un tifo scatenato per il pugile di origine africana.

Tra gli altri match in programma, anche un altro valeva la cintura tricolore, quello dei pesi medio massimi: Adriano Sperandio ha battuto ai punti Stefano Abatangelo dopo 10 riprese, difendendo con successo il titolo che già gli apparteneva.

A corredo di questo articolo una bella carrellata di immagini della serata di boxe astigiana realizzata da Merphefoto.

Massimo Demarzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium