/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2021, 14:38

I veterinari Gianstefano e Gianbattista Filippone sono stati radiati

Mano durissima dell'Ordine dei Medici Veterinari in considerazione della "estrema gravità dei comportamenti dagli stessi tenuti sotto il profilo della violazione delle regole deontologiche che sovraintendono alla professione medico-veterinaria”

Il logo dell'Ordine dei Medici Veterinari

Mano durissima del Consiglio provinciale dell’Ordine dei Medici Veterinari che, riunitosi per deliberare riguardo i provvedimenti disciplinari da adottare nei confronti del dottori Gianstefano e Gianbattista Filippone, ne ha disposto la radiazione dall’esercizio della professione veterinaria.

Decisione che una nota dell’Ordine firmata dal presidente Massimo Pasciuta motiva in considerazione della estrema gravità dei comportamenti dagli stessi tenuti sotto il profilo della violazione delle regole deontologiche che sovraintendono alla professione medico-veterinaria”

Come si ricorderà i due, padre e figlio, sono stati chiamati a rispondere rispettivamente dei reati di peculato, abuso di ufficio e falso materiale commesso dal pubblico ufficiale il padre e di ricettazione di strumentazione medica il figlio, conosciuto in città anche in veste di consigliere comunale.

Capi d’accusa - che la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti ha contestato loro in seguito a un’indagine svolta dai NAS - che, in tribunale, nell'aprile scorso, avevano portato a un patteggiamento per Gianstefano e alla messa in prova per il figlio (CLICCA QUI per rileggere l'articolo), che giovedì 14 ottobre dovrà tornare in aula per la valutazione dell'eventuale estinzione del reato contestato.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium