/ Politica

Politica | 15 agosto 2022, 18:36

Verso le elezioni: anche quattro astigiani tra gli aspiranti candidati M5S

Domani gli iscritti al Movimento saranno chiamati a esprimere le proprie preferenze nell’ambito delle “Parlamentarie” online

Il leader M5S ed ex premier Giuseppe Conte ritratto nel corso della sua visita astigiana (Ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Il leader M5S ed ex premier Giuseppe Conte ritratto nel corso della sua visita astigiana (Ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Figurano anche i nomi di 4 astigiani tra gli oltre 2.000 candidati alle “Parlamentarie” del Movimento 5 Stelle in programma domani (martedì 16 agosto). In sostanza una prima “selezione” che contribuirà a definire lo schema delle candidature pentastellate alle elezioni politiche del 25 settembre prossimo, poiché a loro si andranno ad aggiungere i nomi dei 18 candidati selezionati personalmente dal leader Giuseppe Conte.


I CANDIDATI ASTIGIANI

Tornando ai candidati astigiani, concorreranno per un posto nella lista M5S nel Collegio Piemonte 2 della Camera l’ingegner Massimo Cerruti (50 anni, già candidato sindaco nel 2017 e capogruppo della lista M5S nella precedente consigliatura e attualmente unico consigliere comunale M5S) e il collaboratore scolastico, con pregresse esperienze sindacali sempre nel mondo della scuola, Salvatore Saia, 38 anni.

Aspirano invece a una candidatura nella lista pentastellata del Senato l’ingegner Marco Allegretti, 42enne presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Asti e membro del CdA di Finpiemonte, e il suo coetaneo Daniele Carollo, più noto agli astigiani con il ‘nome d’arte’ di Pro Copio, creatore dell’omonimo canale Youtube mediante il quale ha realizzato numerose video-segnalazioni di discariche abusive.


CHI PUO’ VOTARE E COME

Come già avvenuto per precedenti consultazioni del Movimento, le “Parlamentarie” si svolgeranno online, dalle 10 alle 22, e potranno esprimere le proprie preferenze tutti gli iscritti al Movimento. Ciascun votante potrà esprimere da 1 a 3 preferenze.

“In ogni caso – si legge sul sito del Movimento 5 Stelle – all'esito delle votazioni, nell'ambito di ciascuna lista nei collegi plurinominali, i candidati saranno elencati in ordine alternato di genere e, nel complesso delle liste nei collegi plurinominali (per il Senato a livello regionale e per la Camera a livello nazionale), nessuno dei due generi potrà essere rappresentato nella posizione di capolista in misura superiore al 60%".

Gabriele Massaro


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium