/ Agricoltura

Agricoltura | 20 aprile 2023, 17:43

Flavescenza dorata della vite: operativo il tavolo tecnico regionale per l'emergenza

Protopapa: "Lavorare insieme per contenere la flavescenza significa salvaguardare i vigneti e quindi le aziende"

Flavescenza dorata della vite: operativo il tavolo tecnico regionale per l'emergenza

Diventa operativo il tavolo tecnico regionale per l’emergenza fitosanitaria flavescenza dorata della vite, che si è tenuto oggi a Torino, nella sede regionale dell’Assessorato all’Agricoltura.

La malattia negli ultimi due anni ha avuto una recrudescenza in tutte le regioni del Centro Nord Italia diventando una vera emergenza.

Questa mattina è stato presentato ai rappresentanti e tecnici del comparto vitivinicolo piemontese la situazione del Piemonte anche grazie ai dati raccolti dal Settore Fitosanitario e servizi tecnico scientifici della Regione Piemonte, in collaborazione con i Progetti pilota territoriali, con oltre 450 punti di monitoraggio nel 2022.

L’assessore regionale all’Agricoltura e Cibo, Marco Protopapa, ha sottolineato che in questi anni in Piemonte si è cercato di mantenere sempre un livello alto di attenzione e di informazione, riconosciuto anche da altre Regioni, e ad oggi diventa fondamentale per la gestione dell’emergenza agire insieme con un’azione più coordinata in cui tutti partecipano in modo più attivo. Occorre attuare una cabina di regia costituita dalla direzione agricoltura e cibo, dal settore fitosanitario, dalle Organizzazioni professionali, dalle Cantine sociali, dai Consorzi di tutela, dalle Associazioni dei produttori, dai Vivaisti e dai Comuni.

Lavorare insieme per contenere la flavescenza dorata significa salvaguardare i vigneti e quindi le aziende, garantendo così la produzione vitivinicola e il presidio del territorio.

Il piano di attività nel 2023 prevede un incremento dei punti di monitoraggio con condivisione dei dati ancora più tempestiva attraverso la diffusione di bollettini a disposizione di tecnici e aziende; formazione dei tecnici e incontri formativi locali con i viticoltori; attivazione di progetti di ricerca e di sperimentazioni di campo.

Dopo il primo incontro a Nizza Monferrato il 12 dicembre 2022, in questi mesi si sono svolti gli incontri sul territorio nelle diverse realtà dei Progetti pilota discutendo insieme i risultati delle attività del 2022 e preparando la stagione 2023 – sottolinea Luisa Ricci, responsabile del Settore regionale Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici - Si è inoltre svolto un coordinamento con i tecnici che operano in viticoltura per concordare le strategie di intervento per il 2023 e si è lavorato a livello nazionale in coordinamento con le altre regioni. Sulla base delle richieste del 12 dicembre si è rafforzato il coordinamento da parte del Settore Fitosanitario. Anche sul fronte della Ricerca la Regione finanzia a partire dal 2023 un Progetto su flavescenza dorata coinvolgendo le realtà scientifiche regionali che da anni hanno lavorato sul tema al fine di affrontare i nuovi filoni di ricerca. Proseguiranno anche le attività di sperimentazioni di campo iniziate nel 2022”.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium