/ Politica

Politica | 14 maggio 2023, 19:28

Amministrative 2023: alle 19 votanti in linea con la tornata precedente

Con le eccezione di Mazanzana (dove si è recato alle urne oltre il 60% degli elettori) e Castelletto Molina (53,38%), le percentuali nei 5 paesi restanti sono inferiori al 50%, ma si potrà votare fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15

Amministrative 2023: alle 19 votanti in linea con la tornata precedente

Come di consueto, il Ministero dell’Interno ha comunicato le percentuali di aventi diritto recatisi alle urne nei paesi chiamati a eleggere i nuovi sindaci e rinnovare i consigli comunali, condizione che nell’Astigiano riguarda sette centri: Albugnano, Castelletto Molina, Cinaglio, Maranzana, Monastero Bormida, Montiglio Monferrato e il neonato comune di Moransengo-Tonengo.

Con le sole eccezione di Cinaglio (passato dal 43,24% al 47,34%) e Maranzana, che ha fatto registrare una percentuale altissima e in linea con quella della tornata Amministrativa precedente (63,49% a fronte del 63,86% di 5 anni fa), e il citato nuovo comune di Moransengo-Tonengo per il quale, ovviamente, non sono possibili raffronti (la percentuale odierna si è attestata al 43,09%), nei restanti quattro centri si è registrato un calo percentuale di votanti.

Ad Albugnano sono passati dal 47,83% al 46%, a Castelletto Molina sono calati di quasi 2 punti percentuali (da 55,22% a 53,38%), a Monastero Bormida scesi dal 52,21% al 49,79% e a Montiglio diminuiti dal 43,26% al 42,16%

Dati statistici che, naturalmente, vanno valutati tenendo conto del numero ridotto di elettori di ciascun paese (pertanto, è sufficiente che anche pochi elettori in più o in meno si rechino alle urne per variare significativamente il valore percentuale) e del fatto che, rispetto alla singola giornata della tornata Amministrativa precedente, si potrà votare anche domani (dalle 7 alle 15)

Va infine tenuto conto – più per completezza di informazione che non per vero e proprio ‘rischio’ di annullamento della tornata elettorale – che nei tre comuni in cui sulla scheda elettorale figura un’unica lista (ovvero a Maranzana, Monastero Bormida e Montiglio Monferrato) sarà fondamentale che alla chiusura definitiva delle urne (ovvero domani alle 15) si sia espresso almeno il 50% degli aventi diritto (quorum strutturale) e che la lista di ciascun paese abbia ottenuto almeno un numero di voti validi non inferiore al 50% dei votanti (quotum funzionale).

Percentuale già abbondantemente superata a Maranzana, ad un passo a Monastero Bormida e ampiamente raggiungibile anche a Montiglio Monferrato.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium