/ Sanità

Sanità | 08 novembre 2023, 16:49

Un sorriso per la salute: il progetto “Piccoli Amici” del Distretto Rotary 2032

Il club di servizio ha consegnato ai piccoli pazienti giochi e libri per tutte le fasce d’età. Un dono per rendere meno lunghe e pesanti le giornate trascorse lontano da casa.

Il direttore generale dell’Asl AT Francesco Arena, il direttore sanitario Tiziana Ferraris e il direttore del Dipartimento Materno Infantile Maggiorino Barbero, il primario di Pediatria Cinzia Strozzi insieme alla delegazione dei Club Rotary e Rotary Act di Asti, Nizza e Canelli rappresentati presidenti Maurizio Mela, Paolo Marmo, Alessandro Pampirio, Carola Marmo, i componenti del direttivo, il presidente della Commissione distrettuale Luigi Gentile e Gianluigi Lunati, rappresentante distrettuale del Rotaract.

Il direttore generale dell’Asl AT Francesco Arena, il direttore sanitario Tiziana Ferraris e il direttore del Dipartimento Materno Infantile Maggiorino Barbero, il primario di Pediatria Cinzia Strozzi insieme alla delegazione dei Club Rotary e Rotary Act di Asti, Nizza e Canelli rappresentati presidenti Maurizio Mela, Paolo Marmo, Alessandro Pampirio, Carola Marmo, i componenti del direttivo, il presidente della Commissione distrettuale Luigi Gentile e Gianluigi Lunati, rappresentante distrettuale del Rotaract.

Il sorriso di un bambino ricoverato in ospedale è un raggio di sole che spezza le nuvole. Questa immagine è diventata realtà venerdì scorso, al reparto di Pediatria di Asti, quando la delegazione del Distretto Rotary 2032 ha consegnato ai piccoli pazienti giochi e libri per tutte le fasce d’età. Un dono per rendere meno lunghe e pesanti le giornate trascorse lontano da casa.

Il progetto “Piccoli Amici”, promosso dai Club Rotary e Rotaract di Liguria e basso Piemonte, ha preso avvio proprio dal Cardinal Massaia. Rivolto a tutti i degenti delle strutture pediatriche nell’area, il progetto rappresenta un gesto concreto di affetto e di autentica vicinanza ai bambini. Come ha spiegato il dottor Luigi Gentile, presidente della Commissione distrettuale per la tutela della salute, si tratta di un sostegno importante per quei bambini che, nel periodo dell’anno in cui iniziano fortemente tutte le attività didattiche e di aggregazione, sono invece costretti ad un percorso, breve o lungo che sia, faticoso e talora doloroso volto a riconquistare la salute ed il benessere fisico.

Il direttore generale dell’Asl, Francesco Arena, ha ringraziato i soci dei Rotary Club e Rotaract astigiani, sottolineando come sia sempre più importante il ruolo di supporto offerto al sistema sanitario delle cure da enti, fondazioni e associazioni di cittadini che hanno a cuore il benessere dell’intera comunità, a cominciare dai più piccoli.

Tra le iniziative recenti del Distretto Rotary 2032 si segnala anche un progetto finalizzato al benessere psicologico dei minori che ha coinvolto 140 insegnanti e dirigenti scolastici di Basso Piemonte e Liguria. Questo impegno dimostra ancora una volta l’importanza del lavoro svolto dal Distretto Rotary 2032 per il benessere dei più piccoli e della comunità nel suo insieme.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium