/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2023, 08:59

Castagnole Lanze dà il benvenuto al "sindaco dei ragazzi"

L’istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi è nata dalla la volontà dell’Amministrazione Comunale di coinvolgere le ragazze e i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado “Vicari”

Castagnole Lanze dà il benvenuto al "sindaco dei ragazzi"

Alla presenza del sindaco di Castagnole Lanze Carlo Mancuso, del consiglio comunale e del vice Presidente della Regione Fabio Carosso, è stato dato il benvenuto ufficiale a Rizzo Alessandro Rizzo, il "Sindaco dei Ragazzi" e a tutti i giovani consiglieri: Edoardo Fogliati, Mattia Artuffo, Ferdinando Colella, Matilde Aimasso,, Oscar Aiamsso, Gabriele Chimenti, Camilla Palumbo, Elisa Mo, Mia Stefanova, Roberta Stojmilova, Kristian Stoimolov e Andrea Mo.

Durante la cerimonia, il giovane sindaco Alessandro è stato insignito della fascia tricolore e ha prestato giuramento pronunciando la formula di rito e l’amministrazione comunale ha donato ai giovani consiglieri una “chiave simbolo” del Municipio, il testo della Costituzione italiana, il libro promozionale di Castagnole delle Lanze, l’opuscolo del Volontariato contente la presentazione della associazioni del paese, delle brochure relative all’iniziativa Adotta un Filare nelle Lanze e del borgo di Castagnole delle Lanze, con l’auspicio che i ragazzi possano comprendere l’importanza di promuovere il loro paese e le sue ricchezze. Il Sindaco Carlo Mancuso ha altresì invitato, durante la cerimonia, i giovanissimi consiglieri a presenziare al prossimo consiglio comunale.

L’istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi è nata dalla la volontà dell’Amministrazione Comunale di coinvolgere le ragazze e i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo grado “C. Vicari” al fine di offrire loro un primo concreto approccio con la vita sociale e politico amministrativa della loro comunità.

“Attraverso il C.C.R. l’Amministrazione intende promuovere e sostenere un progetto educativo per costruire una cultura alla partecipazione, alla legalità e alla solidarietà e favorire momenti di incontro durante i quali i giovani possano esprimere le proprie opinioni, confrontare idee, discutere liberamente nel rispetto delle regole, confrontandosi inoltre con gli adulti” commenta il sindaco Carlo Mancuso e aggiunge “è una vera emozione per me vedere questa sala gremita di giovani volenterosi e interessati a camminare sulla strada della cittadinanza attiva e della passione per il loro paese. Ringrazio a nome di tutta l’amministrazione comunale il Dirigente Scolastico, gli insegnanti e le famiglie di questi meravigliosi ragazzi”.

Il progetto è iniziato con un incontro che ha avuto luogo i primi giorni del mese di settembre con il sindaco Carlo Mancuso, il vice sindaco Coppa Mario Coppa e l’assessore alle Politiche Sociali Mariagrazia Rosso, che ha seguito il progetto in tutte le sue fasi, presso il Palazzo Municipale.

Successivamente i ragazzi con i loro insegnanti hanno proseguito il lavoro di formazione, costituito le liste elettorali, elaborato i programmi, iniziato la campagna elettorale e svolto regolari elezioni.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium