/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 16 maggio 2024, 10:19

Al polo universitario Astiss MS Wine Day Spettrografia di Massa

I seminari convegni “MS-Wine Day”, a cadenza biennale, hanno lo scopo di creare un punto di riferimento scientifico stabile di sinergia tra enti pubblici, enti privati ed aziende operanti nel settore enologico

Al polo universitario Astiss MS Wine Day Spettrografia di Massa

 Da mercoledì pomeriggio, 22 maggio a venerdì 24 maggio si svolgerà al Polo Universitario Rita Levi Montalcini di Asti la quinta edizione del “MS Wine Day”, convegno internazionale organizzato dal CREA-VE (centro di ricerca sulla viticoltura e l’enologia) e dalla Società Chimica Italiana.

Si tratta del convegno sulla Spettrografia di Massa, tecnica sensibile applicata dagli analisti nei laboratori di ricerca, che consente la valutazione accurata della qualità dei vini e delle uve. È fondamentale per l’identificazione dei contaminanti, quali pesticidi e micotossine, rappresenta uno strumento indispensabile per il monitoraggio e l’ottimizzazione delle tecniche di produzione, lo studio delle malattie della vite e dei processi di invecchiamento e fermentazione.

I seminari convegni “MS-Wine Day”, a cadenza biennale, hanno lo scopo di creare un punto di riferimento scientifico stabile di sinergia tra enti pubblici, enti privati ed aziende operanti nel settore enologico.

“Il Polo Universitario Rita Levi Montalcini, che ospita importanti corsi del Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Torino, è lieta di collaborare a questo importante evento scientifico con i numerosi scienziati e ricercatori coinvolti nella tre giorni, provenienti da atenei italiani ed europei” – è il commento del presidente del consorzio universitario Asti Studi Superiori, Mario Sacco.

Nei tre giorni, tanto per citare alcuni invitati, verranno ad Asti docenti esperti di università della Spagna, Grecia, dall’Italia Torino, Novara Piemonte Orientale, Padova, Milano, Verona, Pisa, Palermo, oltre che da centri di ricerca accreditati a livello internazionale quali il CNR-ISPA, Fondazione Edmund MACH, Consorzio dell’Asti docg, CREA-VE di Asti e Conegliano Veneto e molti altri.

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium