/ Attualità

Attualità | 18 gennaio 2021, 19:21

San Damiano destinerà i fondi del 5x100 2018 e 2019 a iniziative di carattere sociale

Tra le altre notizie di rilievo, l'ok all'ampliamento dell'impianto di Gaia e l'adesione a molteplici bandi di finanziamento

Municipio di San Damiano

Il Municipio di San Damiano in una foto d'archivio

Confermando San Damiano come cittadina particolarmente attiva su più fronti, il sindaco Davide Migliasso ha illustrato, nel corso di una conferenza stampa online, le molteplici iniziative che vedono coinvolta l’amministrazione. Dall’adesione, per la terza annualità consecutiva, al bando per il Servizio Civile nazionale con un progetto intitolato “Reti di cittadinanza, reti di comunità” incentrato sugli aspetti di promozione culturale alla partecipazione a molteplici bandi di finanziamento.

Quali quello dei “Borghi in festival” promosso dal Mibact (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) cui il Comune di San Damiano aderisce con il programma di “Barbera Incontra 2021” e che, nel caso venga accolto, prevede il Comune finanzi il 20% dei 138.000 euro richiesti. Altro bando di rilevante importanza, cui partecipano sia il Comune di San Damiano che l’Unione Collinare, è quello inerente contributi per dissesti idrogeologici, manutenzione e sicurezza stradali, ristrutturazioni di infrastrutture. Se finanziati, i progetti riguarderanno in particolare interventi in Bricco Guggia, Frazione San Giacomo e in Val Scagliana, mentre come Unione si è accentrata l’attenzione sulla sicurezza e manutenzione stradale, con proposte di interventi su molteplici strade. I finanziamenti richiesti ammontano, rispettivamente, a 1,5 milioni di euro per il comune e 980.000 per l’Unione.

“Ci teniamo ad aderire a tutti i bandi che si prospettano – ha sottolineato Migliasso –, facciamo sempre attenta e costante attività di ricerca e partecipazione a bandi europei, ministeriali o regionali. In tal senso è stata assegnata apposita delega al vicesindaco Elisa Bolle, ma tutti uffici comunali sono stati sensibilizzati a verificare settimanalmente la pubblicazione di eventuali bandi”.

CALANO I POSITIVI AL COVID, IN ATTESA DELLE VACCINAZIONI NELLA RSA

Note tutto sommato positive giungono anche sul fronte del contrasto al Covid, che ad oggi vede a San Damiano 27 positivi, tre dei quali attualmente ricoverati in ospedale. Per quanto concerne la scuola i positivi sono tre, tutti tra personale docente e non, oltre a due classi in quarantena. Non figurano positivi alla Casa di riposo dove, al momento, non sono ancora iniziate le vaccinazioni di personale e ospiti.

I FONDI DEL 5X1000 VERRANNO USATI PER INIZIATIVE SOCIALI

Nell’ambito dell’ultimo consiglio comunale è stato deliberato l’utilizzo dei fondi del 5x1000 degli anni 2018 e 2019, ammontanti ad un totale di circa 5.300 euro, per finalità di carattere sociale. Pertanto 3.000 euro verranno destinati al progetto “Mani tese” volto a contrasto alla povertà, sviluppato in collaborazione con l’associazione “Volti amici”; 900 euro per “Navetta d’argento” in collaborazione con SEA per trasporto persone presso casa salute; 600 euro a “In contatto” per fornire tablet alla casa di riposo, particolarmente utili per mantenere un contatto tra gli ospiti e i loro famigliari; mentre i rimanenti 760 euro verranno destinati a un progetto contro il bullismo redatto in collaborazione con l’Istituto comprensivo.

SEMAFORO VERDE PER L'AMPLIAMENTO DELL'IMPIANTO DI GAIA

Sempre nell’ambito del Consiglio è stato votata favorevolmente la proposta di ampiamento dell’impatto di compostaggio di Gaia in regione Martinetta, chiedendo contestualmente all’azienda di destinare fondi da investire in borgata San Pietro per opere pubbliche e si sta valutando di attuare una riduzione della TARI per i residenti in regione Martinetta.

LE ALTRE NOTIZIE

Tra le altre comunicazioni fornite dal sindaco, la prosecuzione delle attività volte all’installazione di una panchina gigante, nell’ambito del circuito Big Bench, su un appezzamento panoramico in borgata San Luigi, che sarà accessibile anche ai disabili poiché sviluppato in collaborazione con il Cogesa.

Consorzio di gestione dei servizi assistenziali che, da domani, attuerà la prima di 4 giornate di consultazioni territoriali concordate e condivise con i 65 sindaci dei Comuni aderenti al Consorzio stesso. “Incontri – ha sottolineato Migliasso – che consentiranno di confrontarsi e programmare attività e progetti sulla base delle reali esigenze del territorio”.

Prosegue altresì l’attività di ‘prestito sulla soglia’ attuata, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, dalla Biblioteca del paese previa prenotazione telefonica o via mail. La Biblioteca, inoltre, sta organizzando anche appuntamenti legati alla Giornata della Memoria in programma lunedì, che presto verranno presentati sulle pagine Facebook e Instagram dell’Ente e ai quali il Comune aderirà.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium