/ Attualità

Attualità | 19 novembre 2023, 18:43

Villanova d'Asti festeggia i dieci anni dei volontari Vigili del fuoco. Il sindaco Peretti: "Eroi di tutti i giorni"

Il progetto nacque 16 anni fa con i corsi e l'acquisto del terreno, una modifica del piano regolatore e al finanziamento della sede per 300mila euro

Villanova d'Asti festeggia i dieci anni dei volontari Vigili del fuoco. Il sindaco Peretti: "Eroi di tutti i giorni"

Giornata importante per Villanova d'Asti che oggi ha celebrato i primi 10 anni del distaccamento dei volontari dei vigili del fuoco, nati per portare maggior sicurezza nel Nord Astigiano.

A festeggiare loro e la capo distaccamento volontari Cristina Baiardi, oltre al sindaco, Roberto Peretti, diverse autorità.

"Non nascondo un po’ di emozione, ha ricordato Peretti, 16 anni fa ero giovane Sindaco e assieme ad un gruppo di villanovesi e al comando provinciale dei vigili del fuoco iniziammo un cammino che portò prima all’avvio dei corsi per volontari vigili del fuoco, successivamente all’acquisto del terreno, ad una modifica del piano regolatore, all’approvazione del progetto di questa sede, al suo finanziamento, 300.000 euro di risorse comunali, e all’inaugurazione che avvenne nel novembre del 2013".

Un progetto che nasce da lontano quindi con l'obiettivo di portare più sicurezza sul territorio.

"Sembrava un sogno - ha continuato Peretti - ed invece eccoci qui a festeggiare 10 anni di attività. Se penso a donne e uomini responsabili, penso anzitutto a quanti dedicano volontariamente tempo per risolvere le urgenze del prossimo, oggi penso a voi volontari del distaccamento dei vigili del fuoco di Villanova, persone solide che non sfuggono alla dura realtà, eroi di tutti i giorni".

In perfetto stile della preghiera del Vigile del Fuoco, il sindaco ha ricordato: "Siete 'quelli che si fanno avanti quando vite umane sono in pericolo, quando la violenza della natura o la stupidità degli uomini provoca disastri e vi fate avanti con competenza e abilità' ed avendo a cuore le persone', perché ci insegnate che 'il soccorso non è solo una tecnica, ma una mano amica e un abbraccio rassicurante'. E, infine, desidero ricordare che la forza dei Vigili del Fuoco non sta nel singolo ma nella squadra, nello spirito di corpo, nel senso di appartenenza, il risultato si ottiene nel lavorare assieme. Nel momento del pericolo l’essere squadra sia incoraggiamento, nel momento della decisione sia una forza compatta, nel momento del sollievo e della missione compiuta l’essere squadra sia motivo di fierezza. Un forte abbraccio a tutti gli appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ai gruppi di volontari, ai loro familiari, con gli auguri di buon anniversario".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium