/ Al Direttore

Al Direttore | 30 maggio 2024, 08:31

Un Nido in cui i bimbi possono 'volare alto': il ringraziamento di due genitori all'asilo "Il Gabbiano"

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di lode alla struttura comunale di corso XXV Aprile

Mi permetto di scrivere queste poche righe da genitore che vorrebbe far conoscere la realtà di un asilo nido, che spesso non si conosce.

Da quando io e il mio compagno abbiamo intrapreso l'avventura di diventare genitori, beh, le nostre vite hanno intrapreso vie, strade e autostrade che mai avremmo pensato. Ci siamo plasmati, modificati e interamente ricreati addosso ai bisogni, ai desideri e ai sorrisi dei nostri figli. Diana di 2 anni e Dante di 10 mesi. Ma non sono qui per parlarvi di loro, almeno non direttamente.

Vorrei parlarvi di un’eccellenza di Asti, quest’eccellenza l’hanno costruita Emanuela, Sabrina, Lina e Federica, educatrici dell’asilo nido comunale “Il Gabbiano”, quello davanti alla questura per intenderci! Queste professioniste hanno reso la nostra vita più leggera. No, non perché si prendono cura di nostra figlia praticamente tutto il giorno dal lunedì al venerdì mentre lavoriamo, ma perché la rendono felice! E hanno creato per lei una seconda casa e una seconda famiglia. Un ambiente sereno, desiderabile, allegro per la nostra bimba e per tanti altri.

 Non sentiamo parlare sovente in positivo dei nidi, se esce una notizia é spesso per denunciarli negativamente, per questo ci faceva piacere parlarvi dei nostri 4 angeli custodi! Per dire che il nido non é un parcheggio, non é per famiglie che non vogliono accudire i proprio figli, non è solo gioco.

Il nido è educazione, è crescere insieme a un gruppo di coetanei e adulti che ti aiutano a credere in te. E' entrare correndo e saltare addosso all’educatrice mentre già la si sta chiamando mentre si indossano le ciabattine. Il nido é apprendimento, è lettura, è benessere ed è fiducia.

Lunedì 27 maggio abbiamo partecipato a un laboratorio del nido. Si esatto, le educatrici hanno ideato due workshop per i genitori, per farci vivere le attività che quotidianamente animano le giornate dei nostri figli. Non è meraviglioso?

Ieri abbiamo manipolato la sabbia magica, la neve finta, il didò (tutto realizzato da loro con ingredienti naturali) e abbiamo colorato con tempere e acquarelli, abbiamo parlato parlato parlato, ci siamo confrontati tra genitori ed educatori, abbiamo chiesto “ma a mio figlio piace? E cosa fa?”.

É stato emozionante vivere due ore come le vive mia figlia.

Mi sono commossa diverse volte scrivendo questa lettera, spero possa essere letta, vissuta e lodata.

Care educatrici della sezione medi del "Gabbiano", anno 2022, siete magiche! E noi famiglie lo sappiamo e vi ringraziamo!

Alessia e Matteo

Al direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium