/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 16 giugno 2023, 13:00

Gli astigiani Mauro Pavese e Daniele Ferretti protagonisti della rassegna "Cantantibus organis"

Domani, sabato 17 giugno alle 21 nella Cattedrale di Asti con un repertorio che spazierà dal '700 al '900

Gli astigiani Mauro Pavese e Daniele Ferretti protagonisti della rassegna "Cantantibus organis"

l prossimo appuntamento con la rassegna Cantantibus Organis avrà luogo nella Cattedrale di Asti sabato 17 giugno alle ore 21 e i protagonisti saranno Daniele Ferretti all’organo e Mauro Pavese alla tromba. Entrambi astigiani, proporranno un repertorio che attraverserà diversi secoli di opere musicali di comprovata bellezza, con un repertorio che spazierà dal ‘700 fino al ‘900 e con autori quali Bach, Haendel, Telemann, Donizetti, Bossi, Arban, Petrali.

Programma concerto

J. S. Bach (1685 – 1750)
Fantasia in sol maggiore BWV 571

G. P. Telemann (1681 – 1767) *
Sonata in Re maggiore TWV 44:1
moderato e grazioso, largo, vivace

G. Donizetti (1797 – 1848)
Grande offertorio

T. Albinoni (1671 – 1751) *
Adagio

M. E. Bossi (1861 – 1925)
Idylle op. 92 n. 2

G. F. Haendel (1685 – 1759) *
Aria Variata su “Harmonious Blacksmith”

A. Petrali (1797 – 1848)
Sonata Finale

J. B. Arban (1825 – 1889) *
Deuxième grand solo

* Tromba e organo

Mauro Pavese
Nato ad Asti, brillantemente diplomato in tromba presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria con il Maestro Luigi Sechi, ha proseguito gli studi presso la “Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo” con il Maestro Pierre Thibaud (Prima Tromba Solista dell’Opera di Parigi).
Premiato in Concorsi musicali Nazionali ed Internazionali
E’ stato invitato a ricoprire il ruolo di prima tromba presso:
L’Orchestra del “Teatro Regio di Torino”, l’Orchestra del “Teatro Carlo Felice di Genova” e l’Orchestra “Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano” “l’Orchestra Sinfonica Siciliana”, ”L’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano” “l’Orchestra Filarmonica Italiana” “l’Orchestra Sinfonica di Savona”, “la Camerata Ducale di Vercelli”, “l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte”,”l’Orchestre des Alpes e de la Mer de Nice” “l’Orchestra C.Coccia di Novara”,”United European Chamber Orchestra”,”Pops Armonic Orchestra”,”L’Orchestra Sinfonica di Asti”. Collabora inoltre con altre importanti Orchestre come quella del “Teatro alla Scala di Milano”, “Teatro La Fenice di Venezia”, ”Teatro Comunale di Bologna” ,”Orchestra Arturo Toscanini di Parma” ,“l’Orchestra Festival Strings di Lucerna”, L’Orchestra “ “l’Orchestra Sinfonica di Sanremo”.
Nell’arco della sua carriera è stato diretto da illustri Maestri quali: A.Pappano, Z.Mehta, D.Baremboim, M-W.Chung, R.Chailly, P.Steinberg, B.Haitink, G.Noseda, D.Gatti, S.Bychkov, Y. Sado, F. Luisi, J.Valcuha, A. Ceccato, M. Rota, W. Marshall, F.M. Carminati, e molti altri effettuando concerti in Italia ed all’estero
Dal 2007 ricopre il ruolo di prima tromba nell’Orchestra “B. Bruni di Cuneo” con la quale ha tenuto numerosi concerti (anche in qualità di solista) tra cui gli ultimi sedici concerti di ferragosto trasmessi in diretta RAI Nazionale e RAI Mondo.

Daniele Ferretti
Si è diplomato in organo, pianoforte, composizione e direzione d’orchestra nei conservatori di Alessandria e Torino. Ha proseguito i suoi studi in direzione d’orchestra con Piero Bellugi a Firenze e di composizione e musica applicata con Luis Bacalov all’Accademia Chigiana di Siena e al Centro Sperimentale di Cinematografia in Roma.
Come compositore e arrangiatore è stato premiato in concorsi e corsi internazionali dai maestri (premi Oscar) Luis Bacalov e Ennio Morricone; come compositore è attivo in ambito sacro (ed. Carrara – Bergamo), teatrale (Asti teatro 33), discografico (Sony BMG, EGEA) e cinematografico (autore colonna sonora film “Zoè” di Giuseppe Varlotta).
Collabora stabilmente con l’Istituto Diocesano Liturgico-Musicale di Asti per la direzione artistica e in veste di docente di Organo.
È’ organista nell’ensemble Armoniosa, gruppo strumentale dedito al repertorio barocco Come organista solista e come basso continuo con l’ensemble “Armoniosa” ha tenuto concerti in Italia e all’estero (Spagna, Croazia, Francia, Belgio, Svizzera, Germania, Svezia, Slovacchia, Slovenia, Danimarca, Polonia presso l’Accademia Philharmonie di Danzica, Austria presso il Mozarteum di Salisburgo). Con l’ensemble Armoniosa ha partecipato come organista/basso continuo alla registrazione dell’opera integrale dei concerti per violino e orchestra “la Stravaganza” op. 4 di Vivaldi e delle trio sonate per violino e violoncello di Giovanni Benedetto Platti per l’etichetta tedesca MDG. Nel 2018 ha registrato in qualità di solista/basso continuo con l’etichetta Reddress e distribuita da Sony music l’integrale dell’opera “Estro Armonico” di A. Vivaldi, nella versione per 5 strumenti rielaborata dall’ensemble Armoniosa e dal cembalista Michele Barchi.
Insegna Teoria, ritmica e percezione musicale al Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium