/ Agricoltura

Agricoltura | 13 giugno 2021, 13:27

Vino e territorio ancora una volta al centro delle attività della Cantina di Vinchio e Vaglio

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, le attività su entrambi i fronti non si sono mai interrotte

Cantina di Vinchio e Vaglio Serra

Continuare a lavorare per dar forza al presente e preparare il futuro. E’ l’assunto che caratterizza l’operato aziendale della Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio Serra che, parallelamente alla storica produzione di vini di assoluta qualità, ha messo a punto nuove iniziative finalizzate alla valorizzazione del territorio ed alla buona accoglienza sulle colline della Barbera.

Attività, che verranno illustrate meglio nel corso di una conferenza stampa in programma nel tardo pomeriggio di giovedì nei locali della Cantina, che sono state sviluppate anche nel corso del lungo periodo di limitazioni covid. Durante il quale, oltre a continuare a servire puntualmente a domicilio la propria clientela, la Cantina ha altresì totalmente rinnovato la Palazzina degli uffici amministrativi, realizzando nello stesso edificio una modernissima Sala Degustazione pronta fra qualche settimana.

E’ ormai quasi conclusa anche l’opera di restyling di marchio, etichette, bottiglie e sito web, mentre l’impegno maggiore è stato dedicato al completamento del Sentiero dei Nidi di Vinchio e Vaglio dove sono sistemati gli spettacolari “Tre Vescovi” realizzati dall’artista canellese Giancarlo Ferraris.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium